sabato, Maggio 21, 2022
19.5 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Il comunista Canfora: la “Democrazia dei signori” ha fatto strame della Costituzione

Da leggere

di ALFREDO MOROSETTI

Il vetero comunista e insigne grecista Luciano Canfora ha scritto un pamphlet sulla situazione politica attuale.

Un’analisi puntuale della formazione del governo Draghi e delle sue principali azioni. Raramente una lucidità simile.

Ci spiega in poco più di 100 pagine come e perché la Costituzione è stata cassata e messa nel cestino della spazzatura; come la politica, intesa come sistema democratico basato sulla rappresentanza, un orpello del passato senza più nessuna efficacia reale; come il potere sia oggi il potere di chi unisce in tutto uno il potere legislativo, quello esecutivo e quello amministrativo, oltre che finanziario e monetario.

In pratica come una casta di superburocrati, per lo più invisibile al pubblico, sia infine riuscita a imporre universalmente le sue scelte e opzioni come le uniche possibili, pena un presunto caos mortifero del sistema sociale e culturale.

- Advertisement -

Correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti