mercoledì, Settembre 28, 2022
17.6 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Il dottor Kobi Haviv: il 95% dei pazienti gravi è vaccinato

Da leggere

di MARIETTO CERNEAZ

Il dottor Kobi Haviv, direttore generale dell’ospedale Herzog di Gerusalemme, si è collegato con l’emittente israeliana Channel 13 per chiarire la situazione dei ricoverati Covid nella sua struttura per quanto riguarda la quarta ondata che sta oramai investendo il paese.

E ce ci dice? Che i giornalisti italiani vi stanno raccontando una marea di frottole! Dalla sua testimonianza emerge che il 95% dei pazienti gravi è vaccinato. – L’85-90% dei ricoveri riguarda persone completamente vaccinate. – Stiamo aprendo sempre più reparti COVID. – L’efficacia del vaccino sta calando/svanendo.

Praticamente è un “vaccino” (siero sperimentale, ribadiamolo) così efficace che nemmeno dopo 4 mesi stanno inoculando la terza dose negli over 60 israeliti, ma anche loro, ahinoi, finiscono ricoverati. Così, titola la stessa stampa igienica: “Israele, quattordici persone contagiate dopo la terza dose di vaccino Due sarebbero ricoverati in ospedale“. Il virus, ribadiamolo, si evolve in varianti proprio grazie alla inoculazione!

Nel frattempo, ricordiamo che il “marchio verde” definito “green-pass” deve rispettare coerentemente sia il dettato del regolamento europeo, che non consente nulla di quanto previsto dal D.L. 105 e tantomeno dalll’art. 9 del D.L. 22 aprile 2021 n. 52 convertito dalla L 17 Giugno 2021 n. 87. Non a caso, il ministro Lamorgese ha ricordato, a reti unificate, che nessun gestore può chiedere alcunché, dato che i dati sensibili sono coperti dalle norme sulla privacy. Ergo, denunciate qualsiasi componente delle F.O. che dovesse sanzionare in spregio alla normativa europea.

Ciononostante, il ministro dell’Interno non ha escluso “controlli a campione nei locali insieme alla polizia amministrativa. Non si può pensare – ha spiegato all’Ansa la politica nazi-comunista al governo – che l’attività di controllo venga svolta dalle forze di polizia. Significherebbe distoglierle dal loro compito prioritario che è garantire la sicurezza. Al riguardo è in via di preparazione una circolare”.

 

- Advertisement -

Correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti