IL LOCKDOWN UCCIDERÀ L’ECONOMIA, ANCHE CON LE RIAPERTURE

di RYAN MCMAKEN Immaginate cosa significhi oggi pianificare il futuro per un imprenditore. I proprietari non sanno se saranno autorizzati ad aprire l’attività tra due settimane o tra un mese. In effetti, i politici e i loro consulenti sanitari non eletti (e che non rispondono di ciò che fanno) continuano a insistere sul fatto che potrebbero decidere di chiudere le aziende o di imporre nuove restrizioni ad ampie parti dell’economia in qualsiasi momento. L’incertezza associata a tutto questo è immensa. Consideriamo alcuni esempi: grazie alle moratorie sugli sfratti in molte città, gli affittuari che non possono pagare l’affitto – in parte grazie al blocco imposto dallo Stato centrale – possono rimanere nelle loro unità in affitto a tempo indeterminato. I locatori non hanno idea di quando saranno in grado di riscuotere di nuovo le loro entrate. Nel frattempo, servizi sanitari “facoltativi” come la cura degli occhi e le cure dentistiche sono stati considerati “non essenziali” dai burocrati e dai governatori di molti Stati. Questi servizi…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Rubriche Denari