INNI ALL’INDIPENDENZA VENETA, SIENA PREMIA LA POESIA DI PAOLO BERNARDINI

Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!

di REDAZIONE

Paolo Luca Bernardini, ordinario di Storia moderna e direttore del Dipartimento di Scienze umane e dell’innovazione per il territorio, e nostro editorialista, è risultato vincitore, con una seconda posizione, al Concorso Letterario Internazionale Città di Siena, giunto alla V edizione.

La cerimonia di premiazione si è svolta online il 27 novembre. Paolo Bernardini è stato premiato per una raccolta inedita di poesie dal titolo «Derniers Cris».

«Sono molto lieto di aver vinto questo premio, per una raccolta da un titolo un po’ malinconico, ma in realtà piena di vitalità – ci ha detto il professore -. Inoltre sono legato per molteplici aspetti alla Toscana e alla città di Siena, che amo molto. Amo molto anche la scrittura creativa, e ho già in mente un romanzo, da tanto tempo, ambientato nei medesimi luoghi e nel medesimo periodo storico de La Ciociara di Alberto Moravia».

Qual è la cosa interessante delle poesie del professor Bernardini? Che, per lo più, sono inni all’indipendenza di Venezia.

Il libretto «Derniers Cris» è in allegato per chi lo volesse leggere.

Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!
Rubriche PensieroLibero