#IOAPRO E FIOCCANO MULTE: L’ARROGANZA NAZISTA DI CHI ESEGUE GLI ORDINI

Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!

di LEONARDO FACCO Un video pubblicato sui social, mostra gli avventori del “Bar Halloween” di Bologna che – nel momento in cui si presentano le forze dell’ordine nel locale, che ha deciso di riaprire venerdì 15 gennaio scorso – urlano agli uomini in divisa di accomodarsi fuori, tutti in coro. Una scena davvero motivante. Comincerei, allora, col ricordare a chi mi legge, che non esiste regime senza propaganda e senza repressione, sono due facce della stessa medaglia. Anche quello pseudo-sanitario a cui siamo sottoposti, un regime modellato a colpi di DPCM dal signor Conte, non fa differenza. Per la prima, la propaganda, Goebbels e Zdanov han fatto scuola alla becera masnada di iscritti all’Ordine dei giornalisti, senza i quali nessuna folle narrazione sul Covid-19 sarebbe mai stata possibile. Per la seconda, invece, dobbiamo puntare il dito contro coloro che si definiscono i “tutori dell’ordine costituzionale”, i quali dimentichi di avere una coscienza e sprovvisti di onestà intellettuale agiscono con violenza nei confronti di chi ha…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!
Rubriche ControPotere