ITALIA: CRONACA DI UN PAESE FALLITO! MA MEGLIO NON DIRLO O SI OFFENDONO

del DIRETTORE

default italiaLa somma è questa: 36.225 euro. Sapete di che si tratta? Del debito pubblico pro-capite che grava sulle spalle di ciascun cittadino di questo disgraziato Paese, bambini, infermi e disabili compresi. Il calcolo è statistico, non è pilotato, perché a maggio il debito pubblico italiano ha toccato il record assoluto  di 2.166,3 miliardi, venti in più della rilevazione precedente. E mentre prendiamo coscienza di tale fardello, dall’altra parte veniamo a sapere che ormai un italiano su dieci (oltre sei milioni di persone) ormai versa in “assoluta povertà”. E i bambini poveri, a rischio di patire la fame, sono un milione e mezzo.

Sono pochi dati, drammatici, che dicono una cosa sola: l’Italia è un paese fallito! Fallito nei suoi conti pubblici e fallito perché non ha saputo, o voluto, tutelare i suoi cittadini più indigenti, nonostante una spesa pubblica folle, che non accenna a diminuire nonostante tutte le storie che ci vengono raccontate. Ma non lo si può dire, non lo dicono i grandi media, per non disturbare il manovratore di turno e per consentire ai loto di manovratori di continuare a pascolare.

E con un quadro del genere pretendiamo – o, almeno, pretendono gli attuali governanti – di andare a Bruxelles a battere i pugni. E il presidente del Consiglio, alias l’illusionista di Firenze o incantatore di serpenti (fate voi come preferite), afferma che l’Italia non sarà commissariata dalla Troika.

A parte che commissariati ormai in pratica lo siamo, per non farla lunga riuscite a immaginare come l’illusionista florentino e tutti i suoi sodali eviteranno l’onta del commissariamento ufficiale (ma non sotterraneo)? C’è una sola possibilità: mettendo le mani sulla ricchezza privata dei cittadini che è ancora molto consistente e la cui esistenza (sempre più appetita) è l’unico motivo che consente di tenere vivo quel simulacro di paese chiamato Italia. Meditino coloro che ancora pensano di salvare la barca italica senza pagare dazio.

Print Friendly, PDF & Email
Rubriche ControPotere