ITALIA, PENULTIMA ANCHE NELLA CLASSIFICA DEI PAESI IN CUI ESPATRIARE

Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!

di LUIGI CORTINOVIS Nemmeno per espatriarci va bene l’Italia! Infatti, nella graduatoria dei 64 paesi del mondo dove potrebbe aver senso andare a vivere e lavorare il fu Bel Paese non è mai uscito dalle ultime dieci posizioni negli ultimi dieci anni. Ma quest’anno ha fatto anche meglio: è precipitato al penultimo gradino, soprattutto a causa di una burocrazia devastante, a causa uno Stato di polizia che anziché concentrarsi sulla pubblica sicurezza assilla soprattutto i contribuenti,  a causa del fatto che fare impresa è un’allucinante odissea. Giunto al suo sesto anno, Expat Insider, uno dei più grandi e completi sondaggi sulla vita all’estero, ha stabilito un altro record: 20.259 partecipanti da tutto il mondo hanno condiviso le loro esperienze nel 2019. Insieme, essi rappresentano 182 nazionalità e sono sparsi in 187 paesi o territori. Sebbene alcune destinazioni attraggano la maggior parte degli espatriati – tre su dieci vivono in Germania, Stati Uniti, Svizzera, Regno Unito o Emirati Arabi Uniti – il sondaggio Expat Insider 2019…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!
Rubriche TITALIC: la Ripresa c'è!