domenica, Giugno 23, 2024
16.5 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Il sorriso di pol pot, ergo l’inferno dell’immaginazione al potere

Da leggere

di PAOLO MATHLOUTI 17 Aprile 1975. I Khmer Rossi sono entrati a Phnom Penh, capitale della Cambogia, rovesciando il trono del legittimo sovrano  Norodom Sihanouk. Dal folto della giungla emerge un oscuro guerrigliero circondato dai sui fedelissimi: il suo nome di battaglia è Pol Pot. Nei quattro anni successivi, prima di essere deposto da un…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati

Correlati

3 COMMENTS

Comments are closed.

Articoli recenti