martedì, Maggio 21, 2024
14.3 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

La cayenna australiana: denunci gli abusi dello Stato? Finisci a processo!

Da leggere

di REDAZIONE

Richard Boyle, un dipendente pubblico dell’ufficio delle imposte, ha notato pratiche di recupero crediti non etiche ed eccessivamente aggressive da parte del governo nei confronti dei piccoli imprenditori. Sebbene le sue denunce abbiano portato a indagini indipendenti che hanno modificato le pratiche di recupero dei crediti dell’Australian Taxation Office e, di conseguenza, risolto in gran parte i problemi segnalati, Boyle dovrà comunque affrontare un processo per aver informato l’opinione pubblica su questi illeciti.

David McBride, un avvocato difensore che ha prestato servizio in Afghanistan durante la guerra. Avendo osservato una grave cattiva condotta all’interno delle forze armate australiane, McBride ha prima denunciato la situazione internamente. Non avendo ottenuto alcun risultato, si è rivolto alla polizia e infine, come ultima risorsa, all’opinione pubblica. Anche in questo caso, grazie alla denuncia di McBride, è stata avviata un’indagine che ha trovato prove dell’uccisione illegale di civili afghani innocenti da parte delle forze armate australiane. Le indagini sono ancora in corso. In ogni caso, McBride sta affrontando un processo per aver reso pubblico questo fatto.

QUI PER APPROFONDIRE

Correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Articoli recenti