giovedì, Dicembre 9, 2021
0.8 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

La fanta-scienza climatica, la fanta-pandemia e i Nobel organici al potere

Da leggere

di ALESSANDRO ROSSI

Immaginate una sfera di 6000 km di raggio. Tutta composta da rocce più o meno solide. Aggiungete a questa sfera, altri 100 km di raggio, piena di gas vari. All’interno della parte rocciosa di questa sfera, c’è una sorgente di energia che per comodità chiameremo “nucleo”.

Ad una certa distanza da tale sfera, poniamo  una sorgente di onde luminose e calore generata da esplosioni equivalenti a milioni di bombe atomiche. Avete presente la scena?

Bene. Adesso prendete una striscia di terra, al confine tra i 6000 Km di raggio solido, e i 100Km di raggio gassoso. Prendete questa striscia di terra e fatela alta 30 METRI. Non 30 Km sui 6100 totali. Trenta Metri. Prendete il 70% di questa striscia di terra e buttatelo via. Quelli sono oceani e non ci interessano adesso.

Ora. Immaginate di pensare che la temperatura del sistema nel suo complesso, sia definita da cosa accade in quella porzione di striscia di 30 metri di terra. Per fare una analogia lineare, è come se la temperatura globale della transiberiana venisse influenzata dall’alitare del capostazione nella stazione di Mosca. Credibile? NO!

Ancora peggio è il paragone con le masse, che sono poi la vera grandezza fisica di interesse. La massa dell’intera atmosfera terrestre è dell’ordine di 10^18 Kg. La massa della terra è dell’ordine di 10^24 Kg. Dieci miliardi di esseri umani di 100 Kg l’uno siamo a 10^11 TREDICI ORDINI DI GRANDEZZA IN MENO della massa della terra. E sette ordini di grandezza in meno della massa della sola atmosfera.

Vi stanno dando (e insisteranno a breve) a bere la storia che i mutamenti climatici (che vi ricordo che non sanno neppure definire in che verso), non sono causati dalle variazioni di intensità del Sole (quell’agglomerato di bombe atomiche di cui parlavo), né dei capricci del nucleo fuso interno.

Nossignori. Giammai. I mutamenti climatici sono causati dai comportamenti che assumono gli abitanti di quella cazzo di striscia di trenta metri, dal peso irrisorio e dalla più completa insignificanza fisica. E come lo fanno? Sostanzialmente RESPIRANDO. (O bruciando idrocarburi). Generando CO2: un gas ultra minoritario in atmosfera (circa 400 ppm), il quale peraltro è soggetto ad un sistema tampone dato dal fatto di essere nutrimento BASILARE per le piante, ed essere contemporaneamente assimilato nelle rocce

Ripeto la teoria. Una massa irrisoria di esseri umani, stratificati in una sottile fascia di 30 metri,  generando irrisorie quantità di un gas che è e rimane irrisorio anche a livelli di atmosfera, modificano e destabilizzano l’equilibrio termodinamico di tutto il sistema di 10^24Kg. E non si impegnano nemmeno per farlo. Gli viene “naturale” come prodotto di scarto del “vivere”. Questa cosa non è credibile da nessun punto di vista.

E’ abbastanza improbabile a parer mio, che la CO2, almeno finché resta in percentuali inferiori all’ 1% possa essere implicata in alcun modo nell’andamento termodinamico terrestre. Ma se anche lo fosse, è assolutamente irricevibile l’idea che la quantità di CO2 possa essere determinata dall’attività di quella massa irrisoria, in quella striscia irrisoria di terra. Anche qui, il principale emettitore di CO2, rimane la Terra stessa.
Con le attività vulcaniche sottomarine e terrestri. Con le solfatare, con gli incendi, con la fauna.

Come per la attuale fantapandemia, vi farete la domanda: “Se quello che dici è vero, perché gli scienziati dicono tutt’altro, e perché hanno dato il Nobel per la fisica a due tizi che dicono tutt’altro”? La risposta, come per la fantapandemia è la stessa. Serve una EMERGENZA. Perché una EMERGENZA sposta o crea oceani di soldi pubblici, dove i più ricchi sguazzano, e serve una teoria per cui sarebbe colpa dell’essere umano in modo da poter PILOTARE i mercati e perché no, ridurre un pò di più le libertà dei sudditi.

Allora, proprio come le cure domiciliari senza brevetto, quello che accade è che gli studi che prospettano l’emergenza e la colpa dell’uomo vengono SELEZIONATI dalla politica e resi “ufficiali”, mentre quelli che si oppongono a questa visione, vengono “dimenticati” oppure oscurati. E quindi il Nobel finisce a chi ti asseconda.

- Advertisement -

Correlati

7 COMMENTS

  1. Prima seguivo questo giornale ma ormai è asservito come i poteri forti che avete finito per rappresentare. La Terra è PIATTA, la nasa ha usato ingannarci in passato per alimentare la fede nell’atlantismo e voi li state aiutando. Quale nucleo caldo, ma chi deve riscaldarlo secondo voi? Purtroppo voi non siete immuni dal potere che fingete di smascherare anzi, siete perfettamente organici ad esso.

      • Non solo ne ha scritte una marea ma come solitamente agiscono i presunti critici “colti”, non ne ha motivata una. Rossi ha prodotto della analogie, chi non è d’accordo può confutarle. Ma evidentemente non hanno argomenti per la confutazione, tanto è vero che negano l’esistenza del nucleo fuso interno chiedendosi “quale nucleo?”. Vien da pensare che stiano mal messi anche nelle più elementari conoscenze di astrofisica. Finendo così proprio loro tra gli assimilabili ai terrapiattisti.

  2. Hai ragione, sai? Una buccia di trenta metri di profondità, e in altezza sei o sette chilometri di aria respirabile… e lì in mezzo, otto miliardi di persone. Devo farti i complimenti per come hai ben sottolineato quanto sia sottile, inconsistente e fragile la nostra biosfera, unico angoletto d’universo in cui possiamo continuare a esistere.

  3. nella realtà…gli scienziati han ben detto che è una cazzata. 800 firme eran state raccolte per farla finita colla panzana del rscaldamneto globale…et voilà, cambiamento di none da due anni a questa parte, “cambiamenti climatici”…che ovviamente è più sfruttabile perchè appunto…vuol dire tutto e niente…siii fermiamo il passare delle stagioni…
    a parte questo, negli anni 70 si parlava di raffreddamento…poi pioggie acide…poi riscaldamneto…poi cambiamento….poi basta perchè avran mangiato tutti i soldi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisement -

Articoli recenti

error: Content is protected !!