LA LIBERTÀ È UN FUOCO CHE COVA SOTTO LA CENERE

libro-bernardinidi REDAZIONE

Per Natale, sarà in vendita il nuovo libro del professor Paolo L. Bernardini, da sempre editorialista e commentatore del Miglioverde. Si tratta di “La libertà, per esempio”, edito da “Marcianum Press”.

Il Mediterraneo, considerato ai margini della geopolitica internazionale fino a pochi decenni fa, dopo il trasferimento dei maggiori interessi mondiali prima sull’asse atlantico, poi su quello pacifico, è tornato prepotentemente alla ribalta.

Il “mare nostrum” è ritornato ad essere, come lo fu dal tardo Settecento al secondo conflitto mondiale, un laboratorio politico, economico e sociale di prima grandezza. Dalla crisi dei profughi e migranti, al collasso della Grecia, dall’indipendentismo catalano a quello veneto, ai problemi ancora brucianti nella ex-Jugoslavia, questo libro affronta, attraverso brevi scritti, una serie di questioni mediterranee unite dal fil rouge, nella prospettiva di ricerca e di metodo, del pensiero liberale classico.

La libertà, per esempio, è soprattutto libertà come esempio, come possibilità, come potenzialità ancora lontana da essere realizzata, un fuoco che cova sotto il mare.

Paolo Luca Bernardini (classe 1963), è ordinario di Storia Moderna presso l’Università degli Studi dell’Insubria, a Como, e Fellow per il triennio 2016-2019 dell’Accademia dei Lincei, Centro Linceo Interdisciplinare “Beniamino Segre”. Il presente volume completa una tetralogia di scritti liberali: Minima libertaria. Meditazioni dalla libertà offesa (2011); Il liberalismo come visione del mondo. Otto studi di liberalismo classico (2013), e Le altrui scale. Scritti di liberalismo classico e indipendentismo (2015). Sta lavorando ad un’opera di sintesi storica sul Mediterraneo nell’Ottocento, col titolo The Modern Sea. A Global History of the Mediterranean 1791-1923.

IL LIBRO PUOI RICHIEDERLO ALLA LIBRERIA DEL PONTE

CONDIVISIONI
Rubriche PensieroLibero