sabato, Febbraio 4, 2023
9.3 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

La moneta elettronica bancaria è il “santo graal” degli stati totalitari

Da leggere

di AURELIO MUSTACCIUOLI

Quando parlate di moneta e pagamenti, prima di aprire bocca, accendete il cervello e cercate di capire. La parabola evolutiva del denaro è emblematica della degenerazione totalitaria degli stati moderni.

Si è passati da moneta metallica (in metallo prezioso), a moneta cartacea “pagabile a vista”, a moneta fiat e infine a moneta elettronica bancaria. Ovvero da una moneta libera a un mezzo di controllo e di finanziamento dell’espansione statale. Vediamo di approfondire. La moneta metallica in oro ha rappresentato il mezzo di scambio per eccellenza per secoli. La sua caratteristica è stata quella di essere un mezzo molto poco funzionale all’espansione del potere centrale.

Perché? Perché non è inflazionabile a piacimento, e quindi non può essere utilizzata per finanziare debiti pubblici crescenti e perché era sostanzialmente fuori dal controllo dello stato (contava più il “peso”, che l’effige stampata sulla moneta). Con la creazione della moneta cartacea, inizia la parabola inflazionista della moneta che ha il suo culmine nel momento in cui perde definitivamente l’ancoraggio all’oro (moneta fiat) e gli stati possono finalmente iniziare a stamparla a piacimento senza più limiti.

La moneta fiat è un potentissimo strumento di esproprio delle risorse dei cittadini ed è funzionale all’espansione statale, perché permette di gonfiare a piacimento i debiti pubblici, che infatti iniziano a gonfiarsi a partire dal suo avvento. La moneta fiat, però, per gli stati ha ancora un grave difetto, è al portatore, non traccia i pagamenti. Questo “difetto” viene superato con la moneta elettronica bancaria, la moneta perfetta. Perché è perfetta? Beh, prima di tutto è moneta fiat, e poi è moneta totalmente tracciabile, istantaneamente espropriabile e prontamente “congelabile” all’occorrenza, con un click.

La moneta elettronica bancaria è lo strumento definitivo, il santo graal degli stati totalitari. Il modo per sapere cosa fa in ogni momento ciascun cittadino, cosa pensa, cosa compra, come guadagna, se paga tutte le tasse, se compra i libri giusti, se si vaccina, ecc. Il modo per sanzionarlo e tassarlo a piacimento senza alcun controllo o freno. Il modo per neutralizzare qualunque oppositore o contestatore scomodo, tagliandogli i viveri. Altro che manganelli e olio di ricino. Notate che per implementare questo potentissimo strumento di repressione lo stato non si muove da solo, ma usa un soggetto formalmente privato ma che ormai è il suo più forte alleato, quasi una estensione del suo potere, le banche.

Le banche sono il nuovo braccio armato dello stato, finanziatori del suo debito, esattori e gabellieri e strumento di polizia insieme. In cambio hanno il privilegio monopolistico di lucrare sugli strumenti di pagamento attraverso una moneta di stato che letteralmente si consuma a ogni passaggio di mano. Tenetelo bene a mente prima di protestare sdegnati quando il vostro negoziante non accetta le carte di pagamento e la moneta elettronica bancaria.

- Advertisement -

Correlati

1 COMMENT

  1. Moneta elettronica di fatto toglie possesso e proprietà di danaro alle persone… poiché delega obbligatoriamente ad un terzo tuoi pagamenti… questo terzo per qualsiasi motivo può impedirti di utilizzare tuo denaro con un semplice… clic… impedendoti semplicemente di vivere… questo terzo diviene quindi proprietario anche se illegittimo (per ora!) di tuo danaro…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti

error: Content is protected !!