LA SVIZZERA PRONTA AD ANNETTERE CAMPIONE D’ITALIA. I LEGHISTI CONTRARI

di FRANCO POSSENTI Il fallimento del Casinò comunale di Campione d’Italia (nel paese di Pulcinella riescono a far fallire l’infallibile), sta portando i ticinesi a fare un pensierino sull’enclave italiana. Mentre a Roma il Governo gialloverde fatica a trovare una strategia per risolvere la situazione di Campione d’Italia, dalla Svizzera arriva un’interessante proposta. La crisi del piccolo comune in territorio elvetico è infatti approdata al Parlamento svizzero con un’interrogazione del deputato del partito popolare Marco Romano, che afferma: “Alla luce della difficoltà nel trovare delle soluzioni, è immaginabile che la Confederazione, nell’ambito delle trattative con l’Italia, avvii anche una discussione di possibile cessione di questo territorio alla Svizzera?”. In terra elvetica sono possibilisti, considerato che il ministro degli esteri svizzero, Ignazio Cassis, s’è detto “possibilista su questa opzione, ma ci dovrebbero essere delle proposte cantonali in tal senso per poter avviare una trattativa”. Non è tuttavia noto se questa proposta sia stata definita in termini chiari e precisi. Tuttavia, l’interesse da parte della Svizzera è alto, visto l’intervento…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
CONDIVISIONI
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche FuoriDalMondo