sabato, Febbraio 24, 2024
8.3 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

La visione “3d” dipende dall’ambiente, non dal cervello

Da leggere

di REDAZIONE Vedere con due occhi non è scontato: una ricerca condotta su bambini nati prematuri dimostra che la visione binoculare non è programmata, ma si acquisisce con l’esperienza dopo la nascita. Secondo la ricerca condotta da un gruppo di ricercatori ungheresi guidata dall’Università di Pecs, e pubblicata sulla rivista dell’Accademia delle Scienze degli Stati…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati

Correlati

Articoli recenti