giovedì, Agosto 11, 2022
23.8 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Le 7 tecniche di manipolazione di massa che vi hanno ridotto schiavi

Da leggere

di REDAZIONE

7 tecniche di manipolazione di massa e un nemico invisibili. mischia questi ingredienti con la paura ed avrai imboccato la strada che porta alla tirannia.

- Advertisement -

Correlati

7 COMMENTS

  1. Una grandiosa manipolazione di massa. Ma quando saremo tutti vaccinati che succederà? Quando non potranno più raccontarci del covid19 e le pecore usciranno dai recinti mondiali dove sono state richiuse che succederà? Perchè alle povere pecore puoi anche raccontare che c’è un virus mortale che circola per il pianeta, ma ad un certo punto tutto dovrà finire e le pecore si riprenderanno la loro vita, e saranno tutti più incavolati di prima della pandemia. Allora prevedo dolori per i manipolatori di massa. Secondo me dobbiamo reagire come non si aspettano i manipolatori di massa del pianeta, ovvero PRETENDIAMO, ESIGIAMO una vaccinazione di massa, veloce, rapidissima, facciamo finire il più velocemente possibile questa “farsa”, invece di trascinarla per lungo tempo non rispettando le regole distanziamento sociale, e non accettando i vaccini. Tutti vaccinati al più presto = Tutti liberi al più presto, alla faccia dei manipolatori, che vedranno sciogliersi come neve al sole le loro macchinazioni mondiali! Power to the People !! Riprendiamoci il potere nelle nostre mani!

  2. “Quasi”, troppo tardi? Non credo ce la faremo, stanno vincendo facilmente e senza efficace resistenza. I resistenti sono troppo pochi e chi dovrebbe equipaggiarli si è venduto al tiranno. Contribuendo a finanziarlo.

    • Neanche io demordo.
      Ho perso la stima verso molti, troppi dei miei amici e conoscenti, ma non demordo.
      Nella maggior parte dei casi sembra di parlare con degli zombie, dei pappagalli che ripetono in automatico ciò che dice la stampa igienica (Copyright Facco ovviamente).
      Però c’è anche qualche segnale di fiducia.
      Su internet, personaggi come il Greg hanno ottenuto un bel seguito (al di là delle view, vedo che lo conoscono in tantissimi).
      Intendiamoci, ogni tanto va fuorigiri con alcune teorie eccessive (cosa che Facco ed i libertari finora non hanno mai fatto, secondo me), non ha ovviamente la cultura su temi politici, economici ed affini derivante da anni ed anni di approfondimenti (come, appunto, Facco, Zucco, e via dicendo), MA lo vedo indirizzato bene.
      Guardate ad esempio questo (magari a velocità 1.5x): https://rumble.com/ve5roh-fac-de-sistem.html
      Nasce parlando di auto, e qui la vasta cultura ce l’ha (e ve lo dico capendone qualcosina anch’io), ed evidentemente ha uno stile comunicativo che riesce a fare presa.
      Come potete vedere ad esempio qui, bene o male ci siamo (soprattutto gli ultimi 3 minuti, e si possono saltare i primi 4):
      https://www.youtube.com/watch?v=tjsSpOh0sfM
      Sarebbe possibile pensare ad una collaborazione, per fornire magari qualche contenuto più rigoroso, serio, e profondo, alle sue capacità comunicative (a volte mi ricorda Pozzetto)?

    • Oggi pomeriggio dovrebbe esseeci in contemporanea in molte piazze italiane dei Meeting contro quello che sta succedendo. Qui a Roma alle 15.00 a p.zza San Silvestro, per chi abita a nord a Milano, p.zza della Scala.
      Almeno tra di noi ci vediamo, non rimaniamo isolati dietro i nostri pezzi di metallo informatici che secondo me aiutano la disgregazione della Resistenza

      • Come non detto: sul Volantino che mi era arrivato via Telegram non c’era scritto che il Meeting era organizzato dal Partito Comunista…………..

        • Se si tratta di sparare alle “Esse – Esse” va bene anche una temporanea alleanza militare con i comunisti. A guerra conclusa, ognuno per conto suo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti