UN’ALTRA CENA AL RISTORANTE DEI DISOBBEDIENTI. YOUTUBE LA CENSURA!

Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!

di REDAZIONE

Ricordate il pranzo del 30 gennaio scorso, quando 60 persone si ritrovare in un ristorante di Modena per tornare a vivere normalmente, disobbedendo agli incostituzionali Dpcm del governo? Il video di allora fece il giro del mondo, le persone presenti vennero additate come untori e addirittura si chiese loro di essere indagati per epidemia colposa?

Il 20 Febbraio, sabato, quelle stesse persone sono tornate al Regina Margherita di Modena. Ecco cosa è successo…

Ma la pubblicazione del video per YouTube “non rispetta le sue linee guide mediche” e è scattata la censura!!! Primo avvertimento han detto.

QUI IL LINK PER VEDERE IL VIDEO SULLA PIATTAFORMA ODYSSE

Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!
Rubriche CronacheVere