NELL’EUROPA MEDITERRANEA RINASCE LA BANCA CON RISERVA FRAZIONARIA

di JESUS HUERTA DE SOTO Abbott Payson Usher ha dedicato la sua monumentale opera The Early History of Deposit Banking in Mediterranean Europe(40) a studiare la nascita lenta e graduale delle banca con riserva frazionaria nel corso del Basso Medioevo, basata sulla violazione del principio generale del diritto, secondo il quale bisogna mantenere intatta la piena disponibilità del tantundem in favore del depositante. Secondo Usher, è solamente a partire dal secolo XIII che alcuni banchieri privati iniziano a utilizzare a proprio beneficio il denaro dei propri depositanti, facendo così nascere la banca con riserva frazionaria e la capacità espansiva di generare crediti derivante dalla riserva stessa. Inoltre, Usher considera questo il fenomeno più importante e significativo nella storia dell’attività bancaria, e non quello che, come spesso si pensa, costituì la nascita della banca di emissione che ebbe luogo storicamente soltanto molto tempo dopo, al termine del secolo XVII. Benché gli effetti economici dell’emissione di biglietti senza copertura e della concessione di prestiti a carico dei…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche Denari