martedì, Settembre 27, 2022
17.9 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Ma che bel sogno!!! torna super-silvio a governare

Da leggere

di PONGO

Siamo a metà luglio e siamo anche stanchi e stufi di tante mazzate capitateci in quest’ultimo anno di vita, di attività e lavoro.  Sarà banale ma vien proprio voglia di staccare la spina, andarsene per qualche giorno a respirare aria diversa,  per pochi giorni anzi sempre meno, anche un solo week end,  perché molti di noi non possono permettersi  di più per  le ragioni che tutti sappiamo. E allora se fisicamente possiamo allontanarci con sempre maggiore difficoltà  ci rimane la mente, il pensiero, magari illusioni un po’ fantastiche, forse dei sogni…

Sarebbe bello, proprio un bel  sogno, passare qualche giorno di vacanza in Sicilia, un tesoro di bellezza sia sul mare che nell’interno, di storia e culture diverse. Però, sognando un po’ meno, non capisco perché esistono  mete turistiche molto più lontane ma a  costi bassi. Ma perché per la Sicilia non c’è del tutto o quasi una programmazione del genere?  Mi vien da sognare che Bruxelles abbia bloccato 600 milioni di fondi Ue per la Sicilia in quanto  non si fidano più di come vengono spesi i soldi comunitari  per l’ isola. Questo sogno mi rivela che lo scorso gennaio ci fu una esplicita ammonizione per la Trinacria in quanto i finanziamenti europei, come una pioggia  diffusa, si son  sempre  frammentati in tanti piccoli progetti ( secondo i ben noti vizi politici, clientelari e mafiosi) e non investiti su progetti di sviluppo ben precisi. Nel sogno mi rimbalzano anche dei numeri: tra il 2000 ed il 2006  i fondi europei per la Sicilia son stati per 16,88 miliardi di euro, cinque volte superiori alle  regioni del Nord messe insieme.

Dove mi porta il sogno di una vacanza?  In crociera? E chi potrebbe essere il comandante? Ovviamente Schettino, il più grande, il migliore che ora è libero. Forse non più libero di condurre una nave  perché non lo vogliono più ( ha detto che la sua manovra fu guidata dalla mano di Dio. Ci credo, sebbene sia  stata  poi  rielaborata dal cervello di un pirla) ma Schettino  è sicuramente libero di essere  ora una star televisiva pagato in proporzione alla sua fama (50 mila? 57 mila euro?). Per cui in questo sogno escluderei anche la crociera. E allora? Dove vado, per monti o meglio per Monti? No, non è particolarmente edificante in questi tempi, che si tratti di valanghe o  di primi ministri  è meglio evitare. Sogno di andare all’estero, le grandi capitali europee… a  Parigi? Il sogno mi porta ad incontrarci la consigliera regionale  Nicole Minetti, scaricata ormai  anche da Berlusconi ma lei che non vuole dimettersi,  è là  per una visita medica e  quindi impedita a presenziare al processo Ruby.

Non  so assolutamente dove potrei godermi qualche giorno in vacanza. Me ne starò a casa  ma so di  poter sognare, sognare cose meravigliose, come un volo nella felicità, un volo su un’ aquilone tricolore, nuovo simbolo di  Silvio come primo ministro. Che sogno meraviglioso! Non è splendido pensare ancora  a Lui come  nostro prossimo Premier?  Fantastico, Berlusconi  ancora a capo del governo e comunque lui sempre  il numero uno  del Popolo della Libertà. Questo non è un sogno, è esattamente  il funerale del Pdl. E’ come se l’Inter per vincere il  prossimo campionato richiamasse Mazzola, Burgnich, Corso e Suarez.  Come  se alle  Olimpiadi di Londra ci  andasse Mennea, come se, adesso 2012,  proponessimo al mondo l’invenzione della radio con Guglielmo Marconi o la plastica con Giulio Natta. Improponibili! Con la differenza che questi illustrissimi italiani nel passato han fatto cose grandiose  al contrario di Silvio,  il più penoso statista italano, da  vergognarsi.

Che bello se fosse stato  un sogno.

 

- Advertisement -

Correlati

1 COMMENT

  1. Articolo satirico- brillante condito di amaro e con molte, purtroppo in questo caso, verità.
    Lascia davvero l’amaro in bocca ma faccio comunque i complimenti all’Autore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti