QUANTO VORREI CHE I PADANI FOSSERO COME I CATALANI

di AMILCARE ALDRICH In questi giorni mi sembra di vivere un sogno ad occhi aperti; quello che sta succedendo in Catalogna sembra un sogno al contempo dolce e amaro. Sta succedendo quello che ho sempre desiderato, immaginato, fantasticato in anni e anni, un popolo che pacificamente lotta per la sua indipendenza, leader coraggiosi al comando, che hanno messo in conto anche la prigione, dietro di loro un popolo compatto, orgoglioso, cosciente della sua identità e della sua storia. Non so come finirà, non so se ce la faranno, ma stanno dimostrando di essere vivi, di volersela giocare fino alla fine, a viso aperto con un nemico mille volte più forte, più organizzato e soprattutto più cattivo, pronto a picchiare le vecchiette che depositano una scheda in un urna o ad investire con i furgoni della polizia dei giovani manifestanti. Cabron! È un sogno dolce, ma al contempo amaro, perchè per quanto mi piaccia quello che vedo, purtroppo non sta avvenendo in casa mia, in Padania,…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche PensieroLibero