lunedì, Febbraio 6, 2023
6.2 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Nuovo redditometro: ecco come dovete comportavi

Da leggere

di PONGO

Entro giugno sarà in funzione il nuovo redditometro sul quale sta lavorando l’Agenzia delle Entrate, ma le indicazioni principali sono gìà chiare. Come si sa il redditometro è uno strumento che serve per comparare il reddito dichiarato con indicatori di spesa significativi, per far emergere eventuali contraddizioni. Di fatto esistono da tempo esempi del genere ma ci troviamo ora di fronte a risoluzioni sempre più profonde e sofisticate. Esse riguardano praticamente tutto: la casa, i mezzi di trasporto, anche le assicurazioni, le attività ricreative e sportive, acquisti di un certo valore, investimenti immobiliari e molto altro ancora.

Sono sconcertato, non so dare un giudizio ma mi immalinconisco in un clima sempre più da Grande Fratello, con riferimento non alla più orrenda trasmissione televisiva mai concepita bensì al 1984 di George Orwell. Ogni nostra azione è spiata, registrata, catalogata ed archiviata. Statistiche dicono che mediamente ciascuno di noi viene filmato da telecamere di sorveglianza non meno di 12 volte al giorno e, volendo, si potrebbe fare un elenco lunghissimo dei sistemi con cui siamo controllati ma sarebbe avvilente.

Ricordiamo solo che con il nuovo redditometro la Guardia di Finanza controllerà anche il gas e la corrente elettrica di casa nostra e poi se svolgiamo attività sportive e culturali, se frequentiamo corsi di lingue straniere e se i nostri figli vanno all’estero per studiare (e magari visto l’andazzo restarci).

Ovviamente un capitolo “forte” riguarda i mezzi di trasporto, auto, moto, natanti e imbarcazioni e chiaramente aerei. Cerchiamo di capire come è meglio comportarci.

Si tratta, forse, di non dare nell’occhio e fare come faceva già venti o trent’anni fa, prima di scendere in campo, Silvio Berlusconi proprietario di un aereo personale: ogni domenica mattina col suo aeroplanino andava ai giardinetti, lo lavava alla fontanella pubblica col secchio e la spugna, svuotava per terra il portacenere e faceva come facevano i comuni cittadini con le loro utilitarie. Non sembrare. Ecco, non sembrare!

Non fare mai una grossa spesa settimanale al supermercato ma tante piccole spesine in vari supermercati. Sul vostro balcone stendere solo vecchi indumenti meglio se logori e bucati e in più carta igienica da asciugare. Dal panettiere non comperare il pane ma prenderlo a nolo. Iscriversi ad un corso del Comune per diventare barbone. Voglia di sesso extraconiugale? Anche potendo, non chiamare una escort, è preferibile una bagasciona di periferia perché, se ti scoprono, la Finanza è ben peggio della moglie.

Basta pensarci e si trovano tante altre finzioni ma soprattutto, ogni tanto, andare in qualche angolo isolato del mondo dove non sei controllato, spiato, monitorato, registrato e intercettato e chiudendo gli occhi, respirare profondamente.

 

- Advertisement -

Correlati

38 COMMENTS

  1. siamo ormai una provincia della Cina, con la delazione ci saranno lacrime e sangue, uno contro l’ altro, il terrore correre per le nostre case, la paura anche degli amici, della persona dellla strada che guarda il tuo giardino e può pensare che hai speso troppo per farlo e ti denuncia…come dicevo in Cina c’è un delatore, spia del partito in ogni nucleo e la gente è terrorizzata…ora siamo nella stessa situazione.. e la chiamiamo democrazia? no, siamo nel bel mezzo del ccattocomunismo bancario…siamo finiti…

  2. sento parlare di scaricare le spese, di controllare gli evasori…ma penso che il problema vero e insormontabile è la spesa pubblica…anche se trovassero 10 – 20 miliardi all’ anno o anche di più non basteranno mai a cosprire i costi di 2 MILIONI di statali in eccesso (sono di più ma va ben così) pari ad un costo annuo di almeno 70 MILIARDI inoltre , sempre statisticamente abbiamo altri 2 MILIONI di falsi invalidi e sono circa 10 MILIARDI..mettiamoci i buchi della sanità al sud, gli sprechi della casta….e facciamo le somme…lo svenamento si avvicina a 100 MILIARDI / anno…che cazzo me frega degli evasori se con questo denaro neppure mi avvicino a coprire queste SPESE…Tornando a parlare di scaricare le spese…se l’ idraulico emette fattura ti chiede 150 euro, se ti fa il nero sono 90 euro…sono 60 euro di differenza, cosa pensiamo di recuperare su questi 60 euro “legali”? 10 euro, 20 euro…lo stato italiano non ti da di più…e allora anche con lo scarico delle spese non si ottiene niente…continua il nero…il problema è quello detto sopra e che nessun partito osa parlarne e neppure questo governo…ergo…siamo fottuti…

  3. Risolto il problema all’origine. La spesa la faccio in Slovenia, pagando con la carta di credito slovena sul conto che ho aperto inSlovenia. …ho anche trasferito il lavoro in Slovenia, cosi’ Monti non mi controlla quanti peli ho nel buco del culo. Auguri agli altri itagliani…la Slovenia ha un debito pubblico che e’ il 20% del pil, le tasse piu’ basse, e servizi piu’ efficenti. E tutto cio’.senza ammazzare di tasse chi produce. Basterebbe copiari!

  4. Invece di tante cretinate, come questa del redditometro, che non servono a nulla se non a giustificare gli stipendi di una schiera di burocrati inutili, perchè non rendono tutte le spese documentate deducibili dal reddito irpef? Lo so che scopro l’acqua calda e che è il sistema USA. Ma con questo sistema bastano pochi impiegati che via computer incrociano i dati per eliminare quasi tutta l’evasione. Certo così si elimina anche l’evasione nel meridione, cosa che forse va contro gli interessi di qualcuno nel palazzo, mentre con redditometri, isee e porcherie consimili le scatole le rompono solo al nord

    • anche questa è una vecchia storia e una vecchia minchiata.
      la vera questione non è dedurre, quanto ridurre.
      BISOGNA RIDURRE L’IMPOSIZIONE FISCALE, punto e basta.
      altrimenti tutti gli imprenditori con aziende che se la cavano (oramai pochi), se ne andranno, è inevitabile.
      a quel punto cosa deduci???

      • MA COME FANNO A RIDURRE LE TASSE CON TUTTO QUELLO CHE MANGIANO, STI PARASSITI VIGLIACCHI ??? Dobbiamo eliminarli con l’insetticida !!!

      • Una cosa non esclude l’altra, ma solo un italione non capisce che, a sistema invariato, chi evade potrà evadere di più mentre chi è dipendente continuerà a pagare fino all’ultima lira. Non è perpetuando ed accentuando le iniquità che si progredisce.

  5. Berlusconi potrà anche non essere un esempio per alcune persone, ma il problema principale è l’evasione totale e il grande spreco di soldi pubblici nella politica e nei vari organi correlati. Se guardate il grafico sui costi della politica italiana (http://www.visionwebsite.eu/UserFiles/COSTI_POLITICA.pdf) noterete che abbiamo un costo assurdo che chiamerei “furto pubblico” in cui nemmeno Francia-Germania-Spagna e Inghilterra insieme non riescono ad avere. TROPPI PARTITI, QUINDI TROPPI FINANZIAMENTI PUBBLICI, TROPPI PARLAMENTARI CON BUSTE PAGHE TROPPO ALTE, TROPPI LAVORATORI PUBBLICI STRAPAGATI SPECIALMENTE AL SUD, TROPPI SOLDI PUBBLICI SPESI IN ARMAMENTI E IN OPERE PUBBLICHE MAI TERMINATE. SPENDIAMO, SPENDIAMO, SPENDIAMO E LE TASSE AUMENTANO !!! ALLORA SPENDIAMO MOLTO MENO IN MODO DA ABBASSARE LA PRESSIONE FISCALE…PERCHE’ NON LO FANNO?Questo è il problema!!! Oramai chi lavora e paga le tasse onestamente, quando vede uno spreco di soldi pubblici così assurdo e irreale è plausibile che cerchi di salvare per sè i propri sacrifici lavorativi e non di sprecarli in una politica diventata così “MALSANA”.
    Inoltre vorrei far notare che se siamo arrivati a tutto questo è semplicemente perchè “la politica MALSANA ED EGOISTA” ne ha creato le condizioni: ad un’ Azione Politica Malsana è normale che si crei una Reazione Sociale altrettanto Malsana.
    Chi ha veramente fallito, non sono i lavoratori Italiani (ne quelli in regola, ne quelli in nero…), ma tutta la nostra classe politica che come una sanguisuga sta ancora sottraendo miliardi di euro dalle casse dello stato senza portare nessun incremento di benessere sociale; anzi manca veramente poco ad una guerra civile atta a recuperare DEMOCRAZIA, GIUSTIZIA E MILIARDI DI EURO PUBBLICI BUTTATI O INTASCATI DA TERZE PARTI. Allo stato attuale e con l’arrivo di Monti, non ci sono più le condizioni per un imprenditore di lavorare in Italia…O RISCRIVIAMO DA ZERO LA POLITICA O IN ITALIA NON SI VIVE !!

  6. Il ritornello è….se tutti pagassero o avessero pagato le tasse non si sarebbe a questo punto…io penso, invece, che se avessero speso in base alle entrate e non avessero rubato (anche legalmente) non si sarebbe a questo punto.
    L’elenco di spese inutili sarebbe lungo

    • bene così chi evade può tranquillamente continuare ad evadere , a comprarsi il suv e la barca, mentre io che sono un coglione continuo a pagare e giro con l’utilitaria

      • non solo sei co…, ma anche invidioso, se continui con questi discorsi da beone.

        ti bevi ancora la storia che se tutti pagassero tu pagheresti di meno?
        ma le statistiche contano qualcosa o ci affidiamo solo alle sensazioni?

        è dato inconfutabile che la politica spende SEMPRE più di quanto incameri; è portata a fare deficit per finanziarsi e farsi rieleggere. punto.

        quando la smetteremo di parlare per sentito dire e ci baseremo su dati certi???????????

        • Bravo, condivido anche se tutti paghassero le tasse saremmo sempre nella merda, vedi la Tav, gli F35, e i vari sprechi, senza tener conto dei soldi che prendono come stipendio, i soldi che prendono i giornali, i partiti etcc… etcc.. quindi non fare il loro gioco gli evasori non cenrano un emerito cassio….

  7. Purtroppo l’Italia è fatta di furbi, gli onesti sono pochi, in modo particolare i lavoratori dipendenti, pagano tutto.
    Non è vero anche noi pensionati e dipendenti statali, o privati ogni qualvolta viene un idarulico, wletricista, imbianchino, o andiamo da un dentista, commercialista, cadaimo nella trappola del furto verso lo stato, con fattura è 150 euro senza fattura è 90 euro e noi per risparmiare accettiamo tutto. Il modo migliore sarebbe quello che anche quelli che pagano tutte le tasse possano scaricare almeno una parte dell’IVA. I scontrini cosa servono se poi non posso scaricare l’IVA che pago.
    Qunado sento che se possiamo scaricare l’IVA faremo fare fatture più grosse in accordo con chi emette la fattura.
    Allora siamo un popolo di di disonesti e allora meritiamo i controlli video, redditometro, Sapete perchè all’estero ci guardano in un certo modo: essi ci dicono che siamo simpatici come pregio, ma siamo troppo furbi, alle file in qualsiasi uffico non ci paice, cerchiamo sempre di essere più furbi dell’altro, non amiamo pagare le tasse questo è vero sono alte e non si vede dove vanno, Conosciamo i nostri diritti ma facciamo fatica a capire i nostri doveri. E’ certo che siamo rappresentati male però li abbiamo messi noi al comando, frase già detta altre volte ogni popolo si merita il governo che ha, i politici che ha, noi ci meritiamo questo. Grazie Italiani, vergognamoci.

    Rinaldo

    • Ma guarda che la maggior parte dei dipendenti pubblici e baby pensionati,sono quelli che fanno il secondo lavoro rigorosamente in nero e che girano col SUV.
      Ciao ALLOCCO!

  8. Il redditometro visto che per molti è giusto che sia applicato anche agli statali che dicono dichiarino tutto e ne vedremmo delle belle, ricordo il vecchio redditometro non ci rientrava nessuno serviva solo per fare cassa, del resto una legge deve essere applicata a tutti per essere equa mi sembra giusto

  9. pagare le tasse per la sanita’ pubblica , per la scuola pubblica , per le strade pubbliche va bene ,ma pagarle e poi i soldi vanno per mantenere politici , partiti e amici degli amici, paghi per la sanita’ e poi ti devi pagare tutto perche’ i soldi vanno alle cliniche private del vaticano , paghi per la pensione e poi non te la danno , paghi per le scuole e poi finanziano quelle private e quelle pubbliche le affamano , le strade le paghi con i carburanti , con le tasse mentre il bollo e le tasse di trascrizione servono a mantenere i parassiti delle provincie. abbiamo il gas piu’ costoso al mondo per le tasse , l’energia i carburanti per le tasse. I politici proprio per la difficile situazione si aumentano gli stipendi di soli 1000 euro al mese ma se tutti avessero pagato le tasse si sarebbero aumentati gli”stipendi” di 10.000 euro(stipendio e’ per chi lavora , per i parassiti non so come chiamarlo). nella situazione attuale evadere e’ un dovere e un diritto. angelo

  10. Metteranno una telecamera anche nel nostro cesso per calmierare quello che evacuiamo..
    A loro invece tutto è concesso per diritto di nascita…

    • Se non paghi le tasse io la telecamera tela impianterei nel cranio con un bel gps così appena ti becco a RUBARE ti sbatto in galera a vita!!!

      • Fantastico, perchè non lo fai con gli attuali politici?
        Forte col più debole…..dai Eticre voglio vedere adesso che hai fatto questo commento facci vedere che non apri bocca solo per dare aria ai denti…eppure politici che rubano ci sono e anche le prove quindi?
        Muoviti che aspettiamo tutti di vedere quanto sei figo e forte…

  11. Ma nessuno ha capito come si puo’ usare per il meglio questo redditometro? Basta mettere al centro della questione il fatto che deve, ripeto deve, essere usato cominciando dalle differenze più grosse, dalle evidenze significative in ordine di gravità, non per fare macelleria sociale tra i poveri cristi che evadono magari per tirare a campare !!!!

    • spiegatemi questa cosa.
      io sono lavoratore dipendente e pago tutto fino all’ ultimo centesimo, in più devo anche mantenere un tot di “poveri cristi” che evadono.
      Non è che se tutti pagassero per i poveri cristi ci sarebbe lo “stato sociale” (come in germania) ad aiutarli?

      • guarda, anche se sono convinto tu sia un troll, ti rispondo ugualmente, perché certe cagate non si possono sopportare.

        ma tu sei davvero convinto di “mantenere” chi evade?
        e, sentiamo, secondo te chi sono i malvagi evasori che vivono alle tue spalle?

      • Ma la vuoi smettere, tu non mantieni nessuno le tue tasse servono per pagare: Politici, auto blu, autisti di auto blu, portaborse, i giornali nelle rivendite, la Tav, e poi scegli a caso quello che vuoi tu.
        Chi evade lo fa per un semplice motivo (non tutti e ovvio) ti sembra giusto che tu che hai aperto una azienda debba pagare al netto delle tasse il 60% del tuo introito? Lo stato è diventato il mio socio e io non lo sapevo? Oltretutto senza darti niente in cambio? Forse sarebbe meglio averne un 30% allora puoi incazzarti e dire e che diamine il 30% lo puoi dare.
        Sono impiegato come te, che non si venga a dire che parlo così perchè sono Padrone.

      • Bello Eticre ,tu che cianci di stato sociale lo sai che in Germania fino a 55 000euro di fatturato di tasse si paga il 15 % e in italia il 40 %,?
        MA perche parlate solo perche site frustrati e pensate che l erba del vicino e sempre piu verde ?

  12. Candle in the web
    movimento contro il taglio della luce (vedasi acqua, gas, info/web….palle?!!) a chi x ragioni “globali” nn riesce a pagare le rate e more pretese a prescindere e che x anni hanno contribuito allo sviluppo della rete , nonchè al monte dividendi di azionisti, a stipendi milionari di dirigenti ed essendone di fatto proprietari nella misura in cui lo Stato ne è proprietario.
    1) Costituzione di un paniere salva…VITA intoccabile dalla speculazione di sistemi paralleli quali banche, governi conniventi e mafie.
    2) Lancio di un sondaggio tematico su cosa per Voi è di “vitale” importanza.
    3) Gestione dei dati sensibili.
    Apprezzate velate allusioni, metaforiche battute e sana satira.
    Due razze una faccia….riflettete gente….up load!!!

  13. finchè questi ladri di parlamentari, non diminuiscono le loro spese e i loro stipendi,ITALIANI EVADETE IL PIU POSSIBILE,E RITIRATE TUTTI I SOLDI DALLE BACHE.

  14. Come al solito ci saranno cittadini di serie A e cittadini di serie B. Gli analfabeti insegnano a leggere e scrivere.
    C’è bisogno di questo per scoprire gli evasori?

    I politici quando prendono la coca la fatturano?
    I politici quando vanno con le escort fanno la fattura?
    Tutta la prostituzione che c’è in giro è fatturata?
    E il giro di droga è fatturato?
    E le tangenti sono fatturate?
    E lo scudo fiscale al 5%?
    E i 98 miliardi di euro di maxievasione delle slot dove sono finiti?
    E tutta l’evasione delle scommesse illegali?
    E i paradisi fiscali?

    Solo specchietti per le allodole….e a chi pensa che se tutti pagassero tutte le tasse “non saremmo arrivati a questo” vorrei solo dire una cosa: quando lo scarico della vasca è più grosso del rubinetto la vasca si svuota. Inevitabilmente….
    Tanto per ricordare quanto ci costa la politica con tutti i suoi danni e le opere inutili….

  15. Caro Pongo, c’è poco da scherzare. Siamo ridotti male perchè ci sono stati e ci sono tuttora LADRI e farabutti che non hanno mai pagato le tasse. Io, invalido, devo pure pagare le medicine che mi servono per sopravvivere ad una malattia che NON mi sono cercato.
    C’è poco da scherzare in un paese dove sono considerati eroi e furbi coloro che non pagano.
    Ma se c’è un dio questi maledetti dovranno pur pagare un giorno, altrimenti evviva gli “uccelli paduli”.
    In più mi domando: ma con tutti i soldi che certa gente guadagna non le converrebbe pagare le tasse e stare tranquilli, così come in quel paese del tutto comunista come gli USA?

  16. Finalmente! Da quando ho cominciato a conoscere la politica si è sempre discusso dell’anagrafe tributaria; finalmente ora si comincerà a vedere chi è onesto con il fisco e chi evade “mettendo le mani nelle tasche degli altri” E grande colpa l’ha Berlusconi, che con la sua politica ha sempre aiutato gli evasori.Brutta razzi d’individuo!

  17. Se tutti avessero pagato le tasse non saremmo arrivati a questo.
    Abbiamo quello che meritiamo.
    Non c’è nulla da lamentarsi, è semplice; avete evaso? adesso è ora di pagare!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti

error: Content is protected !!