di ETTORE BEGGIATO “Il governo centrale di Roma, questo governo di filibustieri, di ladri e camorristi organizzati, non si accorgerà di noi se non ci decideremo a far da noi”. E ancora: “Ora basta! Il problema veneto è così acuto che noi da oggi predicheremo la ribellione dei veneti. Cittadini, non paghiamo le tasse, non…

di SILVANO CAMPAGNOLO Io ho un dubbio: quanto ci metterà la Lega a impadronirsi di qualsiasi risultato il referendum del 22/10 darà? Provo ad esprimere qualche sulla questione. Il referendum consultivo richiede ai votanti se vogliono una maggior autonomia regionale. Autonomia che sta ovviamente stretta a tutto il variegato mondo indipendentista sia veneto che lombardo.…

22 OTTOBRE, REFERENDUM AUTONOMIA: SERVE UN PLEBISCITO!

di ALESSANDRO MORANDINI I referendum promossi dalla Lega Nord in Veneto e in Lombardia stanno provocando, nell’ampio universo indipendentista, interessanti discussioni. Ettore Beggiato ci ricorda, elencando episodi e situazioni di rilievo, che il rapporto tra popolo veneto e stato italiano è stato, nel corso della storia, segnato dalla forza centrifuga dell’indipendentismo e dell’autonomismo. Leonardo Facco…

di REDAZIONE Il “Falco ed il Gabbiano”, un programma di Enrico Ruggeri su Radio 24, ha dedicato una puntata a Salvatore Meloni. Un plauso al conduttore e alla redazione. Doddore aveva espresso il desiderio di essere seppellito con il costume tradizionale di Ittiri, il paese in provincia di Sassari dove era nato 74 anni fa…

di MATTEO CORSINI Pochi giorni fa è stato assegnato il premio Nobel per l’economia a Richard Thaler, noto studioso di economia comportamentale. “Quando tutti gli economisti incorporeranno le variabili rilevanti nel loro lavoro, anche se i modelli della razionalità assumono che siano irrilevanti, l’economia comportamentale scomparirà. Allora l’economia nel suo complesso sarà comportamentale come deve…

di ENZO TRENTIN I capi ottengono pochissimo dai ragionamenti e molto dal prestigio. Se per caso lo perdono non esercitano più alcuna influenza. È innegabile che Luca Zaia, Presidente della Regione Veneto, goda di un prestigio, anche se tra gli indipendentisti veneti in pochi glielo riconoscono. Lo considerano lo Zio Tom dell’indipendentismo, quello che non…

di ROBERTO GREMMO* Nell’ormai lontano 1973 con pochi amici fondai il “Comitato di solidarietà con la Catalogna” ed iniziai a pubblicare il periodico “Informazione Catalana” perche’ da noi nessuno sapeva niente della loro dura lotta contro la dittatura franchista.Eravamo pochi ed isolati. Facile adesso voler imitare i catalani! Ma occorre stare attenti, perche’ tutto questo…

NAZIONE ITALIANA, MA SIETE SICURI CHE ESISTA DAVVERO?

di ETTORE BEGGIATO Che con un’enfasi e una retorica che si credeva ormai sorpassata non passa giorno che ci si appelli  all’unità nazionale, alla “nazione italiana”; e proprio in questi giorni si deve registrare l’ultimo appello del presidente del Consiglio Gentiloni. Ma è davvero esistita ed esiste una nazione chiamata Italia? Dobbiamo accettare come dogma…

di ALESSANDRO MORANDINI Il conflitto tra Catalogna e Spagna è stato oggetto di diverse interpretazioni. E’ stato letto come la lotta di un popolo che si vuole liberare da uno stato oppressore, come l’espressione del desiderio di sovranità nazionale ostacolato da un’altra sovranità, come il naturale sviluppo di una regione ricca, emancipata e moderna che…

di LEONARDO FACCO Ve lo immaginate Thomas Jefferson (quello della foto qui a fianco) che dice agli americani: “Non possiamo dichiarare l’indipendenza, la Costituzione inglese lo vieta”. Fortunatamente, dal 1776 in poi in poi la storia è andata diversamente, per un motivo su tutti: Jefferson – e tutti gli altri padri fondatori americani – non…

di MICHELE BRUNELLI Pochi giorni fa Gianluca Marchi ha proposto un’analisi interessante circa la repressione violenta attuata sotto il governo spagnolo di Rajoy. In buona sostanza, Rajoy avrebbe lucidamente deciso di proporsi come l’anticatalano, come il baluardo dell’unità di Spagna per assicurarsi i voti di tutti gli unionisti. Tuttavia Rajoy non è solo, non si…

di PAOLO L. BERNARDINI Quel che è accaduto il primo ottobre – l’eroismo della Guardia Civil che picchiava vecchiette e disabili, ragazzini e infartuati – entrerà certamente a far parte della Storia. La Storia della vergogna, però, dell’infamia, della miseria umana e del degrado morale a cui lo Stato, e le sue logiche, da sempre…

di PAOLO L. BERNARDINI La storia globale rappresenta un campo di indagine certo non nuovo, in fondo Erodoto e Tucidide era storici globali (parlavano del mondo che conoscevano, ovvero, per loro, di tutto il mondo conosciuto), e dunque la storiografia stessa nasce come storia globale. Nel corso degli ultimi decenni, la “Global History” ha preso…

di GIANFRANCESCO RUGGERI Tempo fa ho scritto un articolo molto polemico, ma al contempo molto veritiero contro gli esponenti della sinistra i-tagliana, che qui da noi sono dei fedelissimi difensori dell’unità d’i-taglia, dei patrioti tricoloriti e poi quando vanno all’estero fanno gli indipendentisti, in particolare simpatizzano per i baschi e almeno un tempo per i…

INDIPENDENZA IN VENETO? FACCIAMOCENE UNA RAGIONE

di ENZO TRENTIN È inutile sperare di avere l’indipendenza seguendo le regole della Costituzione italiana mai votata dal popolo, contrariamente a quanto avviene in quasi tutti i paesi del mondo (Si veda qui), Non bastasse, Luigi Einaudi ebbe a scrivere: «È evidente che i politici che approvarono la Costituzione oggi in vigore avevano paura della…

di PAOLO L. BERNARDINI* Domani, 19 settembre, parlerò a Verona ad un convegno sull’autonomia del Veneto (vedi qui), e della Lombardia. Intanto, nel mondo, i processi indipendentistici vanno avanti. Il 25 si vota in Kurdistan, luogo che mi è caro, su cui sto conducendo ricerche, e che spero presto di poter visitare. Il primo ottobre…

di LEONARDO FACCO Cosa unisce un parassita della politica come Emanuele Fiano ed un divulgatore di regime come Ferdinando Camon? Il fatto che entrambi, orgogliosamente progressisti, siano al servizio dell’ideologia nazi-fascista, esatto, la stessa ideologia statalista che ispirava le politiche di Hitler e Mussolini. Su l’Unità (il giornale del partito di Fiano), Camon – come…

di ENZO TRENTIN Il lettore Carlo de Paoli ricorda che il 5 febbraio 1999, a Padova si tenne un convegno al quale partecipò fra gli altri il Professor Gianfranco Miglio, l’indimenticabile promotore del federalismo e dell’indipendenza del popolo veneto. In tale occasione un relatore: l’avvocato Ivone Cacciavillani, parlando della sovranità e della cosiddetta “democrazia rappresentativa”…

di MATTEO CORSINI Apprendo dall’ANSA che sta per esserci “una piccola ma significativa novità a sinistra”. Ora, se c’è una cosa che non si verifica raramente in Italia sono le novità a sinistra. Le nuove formazioni di sinistra, siano essere derivanti o meno da scissioni, spuntano come i funghi nel sottobosco dopo un acquazzone. A…

di LEONARDO FACCO La scorsa notte, ho dormito poco. Alle 3.30 mi sono svegliato ed ho acceso la televisione, mentre mi preparavo un caffè. Casualmente, dunque, ho assistito ad una intervista in bianco e nero che Enzo Biagi fece ad Albert Bruce Sabin, il virologo polacco, naturalizzato statunitense, famoso per aver sviluppato il più diffuso…

di MARCO MERISIO  Premessa Può sembrare strano paragonare la secessione confederata con il secessionismo padano della metà anni ‘90, vista la distanza che le separa sia in termini socio-economici che geografico-temporali, ma se si accantonano alcuni elementi discrepanti, si possono cogliere alcune somiglianze strutturali tra questi fenomeni che li rendono comparabili e paragonabili. Certo l’operazione…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi