SEI CONCETTI PER SEI MINUTI PER L’INDIPENDENZA VENETA

di PAOLO L. BERNARDINI Il giorno 6 ottobre, a Ospedaletto Euganeo, si è tenuto un convegno di “Liberamente”, “think tank sull’indipendentismo veneto” . Per motivi familiari non ho potuto essere presente all’evento, ma ho inviato questo mio testo, che sono lieto di pubblicare qui. Carissime, carissimi, per motivi personali non posso partecipare di persona a…

di ENZO TRENTIN Qui in Occidente, e in particolare in Italia, crediamo di essere liberi, ma la realtà è che non lo siamo affatto. Non ce ne rendiamo conto ma quella che chiamiamo libertà è solo una vera e pia illusione. Viviamo in una democrazia rappresentativa pura e questo non è desiderabile. Già Michail A.…

di LEONARDO FACCO Una volta ho difeso Salvini da quell’immondezzaio intellettuale che è Vauro; un’altra ho difeso Sallusti da una condanna per un articolo firmato con uno pseudonimo; oggi, difendo Bossi colpevole secondo la legge di aver vilipeso Napolitano. Per ben 3 volte, ho preso le parti di persone che considero spregevoli pur di difendere…

di LEONARDO FACCO Ci sono almeno due ragioni importanti per cui un liberale serio e coerente deve aborrire la cultura subumana dei propagandisti dell’alimentazione a “Km Zero”: la prima, strettamente politico-filosofica, si richiama all’insegnamento di Frédéric Bastiat che con un aforisma fulminante ha sintetizzato le ragioni del libero commercio: “Laddove non passano le merci passano…

BREVE STORIA DI RAGUSA, LA QUINTA “REPUBBLICA MARINARA”

di PAOLO L. BERNARDINI Nel momento in cui nuovi stati sorgono, o cercano di sorgere, è importante comprendere i meccanismi storici grazie ai quali non solo gli stati sono nati, ma anche quei meccanismi che alla fine del loro ciclo naturale – vi è un ciclo naturale di vita delle entità politiche, che la storia…

di AMILCARE ALDRICH 11 settembre, Diada de Catalunya come tutti gli anni. Come è andata? Cosa è successo? Boh, chi lo sa. Se dai retta ai mezzi di disinformazione italiana sembra che la Diada non si sia neppure svolta, salvo scovare in rete un post di Mentana che la fa capire lunga sullo stato del…

di LEONARDO FACCO L’Italia è un paese (dove paese è da intendersi come accezione generica di una landa messa insieme con lo sputo e le baionette) fondata sulla celebrazione dei morti. Come ogni pseudo-nazione senza una storia di libertà alle spalle, l’Italia per dare un senso al suo nonsenso è costretta a piantare bandierine tricolori…

di RIVO CORTONESI INTERLIBERTARIANS 2018 si terrà a Mendrisio (Svizzera), Domenica 18 novembre 2018. Questo l’esito del sondaggio che scadeva alle h 11.00 del 10 settembre 2018.  Abbiamo, dunque, provveduto a confermare tale data alla Direzione dell’Hotel Coronado di Mendrisio, dove si svolgerà la conferenza. Una locandina “provvisoria” è stata pubblicata nel sito ufficiale della…

Ieri è scomparso Guido Ceronetti: lo scrittore, poeta e critico è morto a 92 anni nella sua casa di Cetona, in provincia di Siena. Fra i più colti intellettuali italiani del dopoguerra, lo studioso torinese ha legato per decenni il suo alla Stampa spaziando, in qualità di critico, su numerosi fronti della Cultura in cui…

15 SETTEMBRE, C’È ANCORA CHI RITORNA A VENEZIA

di AMILCARE ALDRICH Il 15 settembre a Venezia? Si potrebbe rispondere che si tratta solo di bei ricordi, di tempi andati e di occasioni perse. In realtà il 15 settembre a Venezia è un evento di attualità in programma il prossimo sabato, che vedrà la presenza di quanti non si sono rassegnati all’idea che quel…

LA SINDROME DELLA REGINA ROSSA DI CERTI VENETI

di ENZO TRENTIN Nell’indipendentismo veneto la Sindrome della Regina Rossa – ovvero: dover correre sempre più velocemente solo per rimanere sul posto – è presente da tempo. Un’analisi pubblicata recentemente [QUI] ha suscitato molto interesse e consenso, oltre naturalmente a qualche critica sui social network dov’era stata rilanciata. Prenderemo quindi a pretesto una di queste…

ELOGIO DELLA SOVRANITÀ INDIVIDUALE

di LEONARDO FACCO In un’epoca in cui la sovranità è diventato un mantra, per cui il nazionalismo, lo statalismo, il monetarismo antiscientifico diventano motivo per annichilire le libertà individuali, ecco che rilanciare la difesa dell’individuo diventa un dovere morale. CLICCA IL PULSANTE GIALLO E ASCOLTA…

di IGNACIO M. GARCIA MEDINA Che dire the “The Wall”? Da questo album musicale dei Pink Floyd, trasformato in un film (o lungo video musicale) di Alan Parker, sottolineo la canzone “Another Brick In The Wall” per i testi, il messaggio e il potere visivo antistatalista. Questa canzone dei Pink Floyd, forse la più conosciuta…

NEL SOLCO DI BARTHES, FRAMMENTI DI UN DISCORSO LIBERALE

di PAOLO L. BERNARDINI Chiunque appartenga alla mia generazione, coloro che sono nati tra gli anni Cinquanta e Sessanta di un secolo che par trascorso da mille anni – o, dovrei scrivere piuttosto, chiunque conosca il pensiero del Novecento – avrà riconosciuto un riferimento familiare nel titolo di questo mio libro. Sono passati quarant’anni dalla…

di IGNACIO M. GARCIA MEDINA In questo film di Tim Burton ho trovato diversi riferimenti liberali. In generale il film ha un tono positivo verso l’imprenditorialità o, almeno, non distilla il solito odio contro le grandi imprese e gli imprenditori come il suo protagonista, che è infatti rappresentato come un uomo di talento e laborioso…

DI REDAZIONE Un giornalista viene messo sotto inchiesta disciplinare perché intervista un tizio che si veste come Mussolini. Normale? Giusto? L’Ordine dei giornalisti ed il sindacato unico sono un cancro per la libera informazione. Clicca sulla freccia ed ascolta il perché…

CROLLA L’ITALIA POLITICO-MAFIOSA

di LUIGI FRESSOIA Vent’anni fa un piccolo imprenditore dell’edilizia stradale mi raccontò come funzionano i rapporti con Anas o altri enti da cui ogni tanto riceveva l’appalto alla manutenzione d’un tratto di strada, rinnovo della bitumatura, consolidamenti e altre opere consimili. Parlo al presente ma il racconto è per l’appunto di vent’anni fa (1997) quindi…

di PAOLO L. BERNARDINI Una domanda che legittimamente ogni liberale deve porsi, è questa: la libertà economica garantisce anche la libertà di pensiero, oppure quest’ultima si può raggiungere indipendentemente dalla situazione politica in cui ci si trova? Detto altrimenti, e rovesciando le prospettive: un cittadino del Venezuela, o di altre dittature, non sarà forse maggiormente…

di ALESSIO PIANA In questi giorni alle scuole superiori facciamo gli esami di recupero, e da insegnante di liceo sono sempre più convinto che all’origine dei tanti mali della scuola non ci siano i giovani irresponsabili, né i loro genitori, né la “società” senza valori. La colpa non è degli studenti e nemmeno delle famiglie,…

di ENZO TRENTIN Per le elezioni regionali nel Veneto, del 2015, la Corte d’Appello decise di fare un ulteriore approfondimento (ça va sans dire: il terzo) per l’assegnazione dei seggi in base ai resti. Il presidente Luca Zaia si era frattanto lamentato per questo iter, durato oltre un mese, senza rendersi conto che probabilmente le…

di AMILCARE ALDRICH In questi giorni i rappresentanti del governo italiano si stanno chiedendo a più riprese perchè l’italia deve continuare a pagare la sua quota all’Unione Europea: in cambio di cosa? La cifra in questione è un po’ ballerina, 20 miliardi per il governo italiano, 14-16 per l’Unione Europea, che scendono a 3 se…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi