SALVINI: “LA PROPOSTA DI RIFORMA DI CALDEROLI E’ UNA STRONZATA”

salvini_calderolidi POLENTONE

Che Roberto Calderoli sia antropologicamente dotato per definire le sue azioni delle “Porcate” lo sapevamo, sin dai tempi del “Porcellum”. Che anche il segretario leghista, però, sia consapevole del fatto che Calderoli sia una specie di fenomeno da circo, lo scopriamo grazie ad una registrazione fatta in quel di Chiari.

Riportiamo: «Domenica abbiamo avuto un breve scambio di opinioni con il Segretario Federale Matteo Salvini. Abbiamo chiesto cosa ne pensasse delle riforme del senato, in particolare dell’emendamento Calderoli Finocchiaro, che prevede una modifica dell’art. 71 della costituzione, con l’innalzamento del numero di firme necessarie per le proposte di legge popolare, da 50.000 a 300.000. ” E’ UNA STRONZATA”! Risponde, “anche se andrebbe analizzato quanto i referendum siano realmente efficaci”. Evidenziamo il fatto che il partito da lui rappresentato ha da sempre utilizzato questo strumento, forse più di altre forze politiche e lui annuisce ribadendo: “Si sta cosa è una CAGATA” (parole testuali). Prima di congedarci e di lasciarlo all’estenuante e senz’altro più interessante pratica del Selfy di rito che, il popolo padano pretende, gli ricordiamo il peso della carica di Segretario Federale da lui ricoperta e, sulla base di quanto dichiaratoci chiediamo la promessa di sistemare sta “STRONZATA”».

Di quanto riportato sopra, c’è anche un video su Facebook, lo potete vedere ed ascoltare qui.

Print Friendly, PDF & Email
Rubriche IlPolentone