Veneti arrestati, rilasciato Zoppi. Chiavegato dovrà essere risentito dal pm

di REDAZIONE Rlasciato in mattinata anche Renato Zoppi, che era detenuto nel carcere di Verona Montorio. La notizia e’ giunta pochi minuti fa in redazione. In carcere, oggi, Barbara benini Chiavegato ha incontrato suo marito: “Sono uscita ora dal carcere di Montorio dove (finalmente) ho potuto incontrare mio marito Lucio Chiavegato che ho visto abbastanza bene…e’ stato tenuto in isolamento nel reparto più restrittivo. Continua il suo sciopero della fame e ad ora ha perso 6 kg. Ha detto di salutare tutti. Gli ho detto che tra poco, spero pochissimo sarà fuori con noi. Grazie a tutti. W il Veneto!”. Il rilascio di Lucio Chiavegato, però, non sarà una questione di ore purtroppo, secondo quanti riferito dall’avvocato Pavanetto: “Lucio deve essere risentito in sede di riesame pertanto rimane in carcere ancora per qualche giorno…a continuare la sua lotta pacifica per la libertà del Veneto. Giovedì mattina – scrive Barbara Benini Chiavegato – ritornerò a vederlo negli orari prestabiliti. Nella speranza che si risolva quanto prima”….

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche Cronache