SI SONO ACCORTI DI BITCOIN! ORA DICONO CHE “È LA SESTA VALUTA AL MONDO”

di LEONARDO FACCO Mentre la guerra senza frontiere contro il contante prosegue a spron battuto, mentre paesi come la Svezia vengono elevati a modello per l’uso della “moneta digitale” (le carte di credito e i bancomat), c’è il Bitcoin che sta facendo impazzire i pianificatori economico-valutari. Il Bitcoin: prima lo hanno ignorato, poi lo hanno deriso, ora lo stanno ferocemente combattendo; ma lui, l’oro digitale, il sostituto naturale e di mercato del fu contante, li sta facendo impazzire, al punto che ora iniziano a confrontarlo con la cartaccia “fiat”, quella a corso forzoso. E che succede? Accade che, oggi come oggi, si legge in giro che “il 54% della popolazione mondiale vive in paesi con monete in circolazione che valgono meno del valore di Bitcoin. Al prezzo di circa 10mila dollari, il valore totale di tutti i Bitcoin è di 180 miliardi di dollaroni americani. Questo la rende la sesta valuta che vale di più al mondo, con un valore maggiore rispetto a tutte le…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
CONDIVISIONI
Rubriche Denari