domenica, Febbraio 5, 2023
4.5 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Slovenia, fiducia al nuovo governo di centrodestra

Da leggere

di REDAZIONE

In Slovenia il nuovo governo di centrodestra del premier Janez Jansa ha ottenuto ieri la fiducia del Parlamento.

Come hanno riferito i media locali, degli 82 deputati presenti (sul totale di 90) 50 hanno votato a favore del nuovo esecutivo, dieci contro, gli altri si sono astenuti. Il Parlamento aveva gia’ votato due settimane fa approvando la nomina di Jansa a primo ministro.

Janez Jansa, che era gia’ stato alla guida del governo sloveno dal 2004 al 2008, e’ riuscito a mettere assieme una coalizione di cinque partiti di centro-destra, nonostante avesse perso le elezioni anticipate del 4 dicembre scorso. Il vincitore Zoran Jankovic, pur avendo ottenuto il 28% dei consensi rispetto al 26% di Jansa, non era riuscito a formare una coalizione di centrosinistra, con il Parlamento che aveva investito Jansa dell’incarico.

”Il nostro e’ un governo anti-crisi”, ha detto Jansa parlando ai deputati subito dopo il voto di fiducia. Il premier ha detto che i suoi tre obiettivi principali sono consolidare le finanze pubbliche, stimolare la crescita e creare nuovi posti di lavoro.

Il nuovo governo e’ formato da 12 ministri appartenenti a cinque partiti: Partito democratico sloveno di Jansa (Sds, conservatori) con quattro dicasteri (interni, infrastrutture, lavoro, istruzione scienza e cultura); Lista indipendente del centrista liberale Gregor Virant (finanze e giustizia); Partito dei pensionati (esteri e salute); Partito popolare sloveno (Sls, destra, con economia e agricoltura) e Nuova Slovenia (Nsi, cristiano-democratici (difesa e sloveni all’estero).

- Advertisement -

Correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti

error: Content is protected !!