SUPPORTO PSICOLOGICO PER STUDENTI, ATTIVATO NEL 70% DEGLI ISTITUTI

Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!

di ARTURO DOILO

Stanno distruggendo i giovani. Dopo le molte notizie di casi di suicidio e depressione, ecco arrivare una conferma: Ministro dell’Istruzione, il Professor Patrizio Bianchi, ha incontrato a Roma nella sede di Viale Trastevere il Presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi, David Lazzari. Al centro dell’incontro la condivisa necessità di andare avanti sulla piena collaborazione tra la Scuola italiana e gli Psicologi per arginare fenomeni di disagio e sofferenza tra gli studenti, in particolare in questa fase caratterizzata dal pesante impatto della pandemia.

Pesante impatto delle misure criminali – si un crimine contro l’umanità verrebbe da dire – adottate per combattere un’influenza.

Sarà, quindi, ulteriormente rafforzato il protocollo d’intesa esistente tra Istruzione e Ordine degli Psicologi.

Durante l’incontro è emerso che oltre il 70% degli Istituti ha attivato azioni di consulenza psicologica in favore degli studenti, un dato significativo ma ancora non sufficiente per garantire il supporto richiesto dall’emergenza sanitaria.

Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!
Rubriche CronacheVere