10 MITI SULLE AZIENDE “BIG TECH” E SULL’ANTITRUST

di ALEC STAPP La sottocommissione antitrust della Camera ha ascoltato la testimonianza dei CEO di Amazon, Google, Facebook e Apple. Durante il lungo lockdown della pandemia, i Big Tech hanno fornito i prodotti e i servizi che permettono a molti americani di continuare a lavorare a distanza e di rimanere in contatto con la famiglia e gli amici mentre mantengono la distanza sociale. La nostra connessione è uno dei pochi punti luminosi di questo calvario. È stato un momento strano per i legislatori, in cui si sono messi a spendere energie per castigare le aziende più innovative e competitive a livello globale d’America, semplicemente perché sono grandi. I critici dei giganti della tecnologia li hanno etichettati come “monopoli” e sempre più spesso chiedono alle autorità di regolamentazione di smantellarli. Ecco 10 miti sulla Big Tech e l’antitrust di cui dovreste essere consapevoli dopo aver assistito all’udienza. Mito n. 1: “I Big Tech sono dei monopoli” C’è una differenza tra l’uso della parola “monopolio” da parte…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Rubriche Denari