giovedì, Ottobre 28, 2021
8.7 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

26° segnale della ripresa: i fallimenti dei giornali leghisti li paga il contribuente

Da leggere

di LUIGI CORTINOVIS

Radio Padania, Tele Padania, la Padania, Il Sole delle Alpi… non c’è un organo di stampa leghista che non sia fallito. E’ la sorte di chi fa propaganda, anziché informazione, usando quelli che un tempo si chiamavano “Appelius”. Il problema, però, è che i costi dei fallimenti delle testate leghiste (da Bossi a Salvini) e il costo di quelli che vi lavoravano finiscono col pagarlo i contribuenti.

Scrive Marco Patrizi su BlastingNews (riprendendo la Stampa): “Cosa ne è stato di queste persone? Una decina di essi sono stati assunti da Regione Lombardia per incarichi di consulenza o di collaborazione senza previsione del superamento di un concorso pubblico; citiamone alcuni. Iniziamo da Roberto Fiorentini, giornalista de La Padania e poi direttore di Tele Padania che è stato assunto alla carica di direttore di Lombardia Notizie, l’agenzia stampa di Regione Lombardia. Massimiliano Ferrari, direttore del Tg Nord di Tele Padania ha preso una consulenza da parte di Eupolis, la controllata che si occupa di statistica e poi chiamato dell’Assessore Francesca Brianza per un incarico da quasi 20.000 euro. Lombardia Notizie ha funzionato da ammortizzatore sociale per alcuni dei giornalisti padani; tra le proprie fila Manuela Maffioli, che è stata anche membro del cda della Rai, l’ex redattore de La Padania Fabrizio Carcano, Paolo Guido Bassi, leghista dai primi anni ’90Igor Iezzi, anch’esso giornalista di lunga durata al quotidiano leghista, è entrato a far parte dello staff dell’assessorato allo sport a guida dell’ex campione olimpico Antonio Rossi”. Ma tranquilli, di nomi ce ne sono anche altri e la fogna padana ha succhiato molti più soldi!!!

Ma è giusto così… Salvini aveva fatto assumere anche una sua ex in Regione. E’ la ripresa, il PIL schizza verso l’alto!

- Advertisement -

Correlati

16 COMMENTS

    • ma i polli continuano con il loro bekkime e da allora si fanno prendere in giro dallo stesso Sistema italico che è anche la Lega

  1. Avreste preferito mettere per la strada queste persone ?
    E in Regione ? Assumere piddini ?
    L’azione politica si fa anche dando qualche gomitata (come del resto fanno gli altri in misura molto maggiore – RAI insegna).
    Detto per inciso sono un ex militante, ora sostenitore e ci ho sempre rimesso a far politica per la Lega.
    Comunque noto un astio crescente senza che si espongano programmi sulle principali questioni.
    Se il vostro problema è il “partito nazionale” e non “l’unione sovietica europea” (parole di Bossi), a mio parere non avete capito da chi arriva il vero pericolo in questo momento.
    Non sono un particolare fan di Salvini, sono troppo vecchio e sgamato per esserlo, ma faccio notare che Salvini ha smontato tutto quello che non si poteva sostenere; caso abbastanza raro nel panorama politico.

    • Si cercassero un Lavoro!!!!! In Regione nessuno, tutti a lavorare, visto che fanno solo danni.
      Lei è un ex militante, io pure e della prima ora e sono stato capo-redattore a La Padania, quindi… non cerchi di difendere quel partito di zecche che hanno saccheggiato il Nord, in combutta con Roma.

    • Dimenticavo… Salvini ha lavorato sotto di me per due mesi in redazione… e appena apro il libro ne racconteremo delle belle anche su quella zecca

          • Mi associo, perché vedo che il lupo perde il pelo ma non il vizio. Occhio ai congiuntivi, Facco!!!!!!! Quelli che ha usato lei sono meridionalismi, non a caso utilizzatissimi dai 5stelle Di Maio e Di Battista. Sarà una sciocchezza, ma la sciatteria linguistica alla lunga riflette la sciatteria mentale. E la sciatteria è un vizio tipicamente mediterraneo……

    • Piddini, Lega, FI e tutti gli altri appartengono allo stesso Sistema, non esistono differenze, solo per il fatto di far sentire quel che la gente vuol sentire, alla fine, tutta la partitocrazia italica è unita in unico partito. La Lega è stata creata appositamente come valvola di sfogo per annichilire ciò che allora stava crescendo e faceva veramente paura al potere centrale.. L’han definita pure Carroccio = prendere le briglia per condurre il carro, non dove promesso, ma per fare dei girilunghi e tondi… (o tonti ?)

    • Avete cancellato (non so se perchè pericolosa ma non mi sembrava) l’ osservazione di Calderoli che “quando si girava era solo ! “.
      Chi è stato leghista fin dai primi anni 90 sa bene di che considerazione si tratti.
      Ed è una considerazione che spiega bene la concretezza di chi, nonostante tutto, rimane nella Lega.

      • Cancellato???? Guardi che questo non è l’organo di partito della Lega o di cazzate tipo Grande Nord. Questa è una testa libera, dove non è mai stato cancellata una sola parola di un solo commento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisement -

Articoli recenti

error: Content is protected !!