ANCHE IL MISSISSIPI DICE BASTA A MASCHERINE E RESTRIZIONI

Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!

di MARIETTO CERNEAZ Come in Texas, anche il governatore del Mississippi, Tate Reeves lo ha annunciato ieri: “A partire da oggi, stiamo revocando tutte le norme che impongo l’uso della maschera e le aziende saranno in grado di operare a pieno regime senza alcuna regola imposta dallo Stato. I nostri ricoveri e il numero di casi sono crollati e il vaccino viene rapidamente distribuito. E’ ora”! ha twittato. Sempre il governatore: “Sto sostituendo le nostre imposizioni attuali con raccomandazioni. Tutti dovrebbero continuare ad ascoltare il Dr. Dobbs e altri consulenti sanitari per, con buon senso, arginare personalmente qualsiasi rischio di prendere COVID. Le uniche regole che rimarranno riguardano il limite di capacità del 50% delle arene interne e quelle che governano le scuole”. Il governatore del Sud Dakota, Kristi Noem, non ha mai imposto l’uso delle maschere e ha confermato all’Associated Press che non ha intenzione di cambiare rotta. La portavoce Maggie Seidel ha detto ai giornalisti che i protocolli di salute pubblica adottati da…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!
Rubriche FuoriDalMondo