CINA A USA: INDIPENDENZA DI TAIWAN UNA MINACCIA ALLE NOSTRE RELAZIONI

di MARIETTO CERNEAZ Solo un paio di mesi fa, il governo cinese accusava McDonald di fomentare la voglia di secessione dei tawanesi. Ora, un burocratese cinese a Taiwan ha ammonito gli Usa che l’indipendentismo di Taiwan, storicamente la “vera Cina”, metterebbe a rischio le relazioni tra i due paesi. L’indipendenza di Taiwan è una strada priva di uscita, ha detto due giorni fa An Fengshan, portavoce dell’Ufficio affari di Taiwan del Consiglio di Stato cinese in risposta a un precedente incontro tra il capo della sicurezza di Taiwan e il consigliere per la Sicurezza nazionale degli Stati Uniti, John Bolton. “Il principio di una Cina unica è una norma ampiamente riconosciuta che regola le relazioni internazionali e la base politica per le relazioni Cina-Stati Uniti”, ha affermato An. Che ha insistito: “Qualsiasi osservazione e azione che minacci il principio di una sola Cina equivale a scuotere le fondamenta delle relazioni Cina-Usa e si oppone agli interessi fondamentali dei due paesi” – ha aggiunto il portavoce…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche FuoriDalMondo