DA MONTECRYPTO A CARACAS, PRESENTAZIONE A SAN BONIFACIO (VR) DEL MIO LIBRO

di LEONARDO FACCO

Che c’entra un romanzo un po’ giallo e po’ avventuroso con la drammatica situazione che sta martoriando il Venezuela? C’entra eccome, perché la storia che ha come protagonista il detective che de IL CONTE DI MONTECRYPTO passa da quelle parti e si rende conto di quel che sta accadendo e di come il regime chavista stia affamando e uccidendo migliaia di persone.

Non c’è dubbio alcuno che io sia il primo giornalista ad aver denunciato, in Italia, il regime chavista, a partire dal lontano 2002. L’ho detto e scritto in mille modi, ma il regime dell’informazione ha voltato la faccia sempre, fino a quando, con l’arrivo di Maduro, il Venezuela è entrato definitivamente in crisi.

In tanti anni di divulgazione, nel 2004 produssi anche un documentario sui disastri dei primi 5 anni di governo di Chavez, la verità sembra non aver interessato nessuno. Da qui, l’idea di incastonare dentro ad una storia immaginaria, la nuda e cruda verità del Venezuela, dove il mio investigatore si rende conto di come la dittatura agisce.

Il 17 gennaio prossimo, a San Bonifacio (Vr), presenterò il mio ultimo libro. Per l’occasione, però, tornerò ad argomentare, insieme ad altri ospiti, su quel che accade in quel paese tropicale, ormai cubanizzato, dove vivono ancora molti nostri conterranei, veneti compresi, che faticano persino ad ottenere i documenti necessari per espatriare.

Ripetiamo la domanda, allora: Che c’entra un romanzo un po’ giallo e po’ avventura con il disastro umanitario che sta martoriando il Venezuela? Vi aspetto a San Bonifacio e scoprirete quanto le due cose siano correlate. Le disgrazie raccontate ne “Il Conte di Montecrypto” (VEDI QUI) sono anche il frutto del fatto che in Venezuela ci ho vissuto per vent’anni, che in Venezuela sono emigrati i miei genitori, che in Venezuela ho amici che faticano a vivere alla giornata, senza medicine e senza beni di prima necessità.

Insomma, tra il reale e il fantastico, partirò da un romanzo per raccontare, una volta di più, quel che la stampa racconta a spizzichi e bocconi, nonostante le prove del disastro siano palesi da molto tempo.

DOVE ACQUISTARE IL LIBRO:

Per acquistare la versione E-BOOK, clicca qui.

Per la versione CARTACEA, clicca qui.

Versione per gli Usa, clicca qui.

 

Print Friendly, PDF & Email
Rubriche PensieroLibero