VENEZUELA, IL SALARIO MINIMO ORA VALE MENO DI 7 DOLLARI

di MARIETTO CERNEAZ Il salario minimo mensile di 4.500 bolivares, aumentato almeno 4 volte lo scorso anno, è ora pari a 6,38 dollari secondo il tasso di cambio ufficiale per dollaro dopo l’ultima asta tenutasi lunedì 7 gennaio nel Sistema de “Divisas de Tipo de Tipo de Cambio Complementario Flotante de Mercado (Dicom)” che ha portato ad un tasso di cambio di 704,57 bolivares sovrani per dollaro. Il dollaro ha registrato un incremento di 66,39 bolivares, rispetto all’ultima operazione del 2018, secondo i dati pubblicati dalla Banca Centrale del Venezuela (BCV). Ciò significa una svalutazione del bolivar del 9,4%. Nell’ultima asta dell’anno, tenutasi venerdì 28 dicembre, l’istituto emittente ha fissato un tasso di 638,18 bolivares per dollaro, riducendo il gap con la valuta scambiata nel mercato parallelo, quotato quel giorno a BsS 771,49, secondo l’account Monitor Dolar (@MonitorDolarVe); ciò significava una differenza di soli 133,31 bolivares per dollaro. Nel primo giorno del sistema di cambio di quest’anno, sono stati negoziati 2.028.946,36 dollari, di cui 1.484…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche FuoriDalMondo