venerdì, Maggio 14, 2021
11.9 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Ecco il 169° segnale della crescita: anche le coop falliscono

Da leggere

serramenti-legnodi LUIGI CORTINOVIS

Anche le Coop se la passano male, nonostante abbiano dalla loro una marea di vantaggi: “L’azienda: «Situazione finanziaria insostenibile». Il sindacato: «Qui si rischia una catastrofe»”.

Si appellano alla Regione – e ti pareva – la Open.Co, nata un anno fa dalla fusione tra la Coop Legno e la reggiana Cormo, ha deciso di procedere alla richiesta di concordato preventivo. Una decisione che arriva dopo lunghe e sofferte trattative per cercare di garantire la continuità occupazionale ai 150 lavoratori della storica cooperativa del legno, diretta dall’ex assessore Daniele Sitta. Un primo passo per cercare di sconfiggere la crisi era stata proprio la fusione tra Coop Legno e la Cormo di San Martino in Rio che ha portato lo scorso anno alla creazione di Open.Co. Poi si è tentato di mettere in atto un processo di riorganizzazione che coinvolgesse Open.Co e la ferrarese Lavoranti Legno: la volontà era di fare nascere un unico soggetto per offrire stabilità alle due imprese che, insieme, impiegano circa 500 addetti. Poi, però, non è stato possibile realizzare questo progetto e lunedì si è arrivati alla richiesta, da parte del consiglio di amministrazione di Open.Co del concordato preventivo. Il sindacato, uso alle vecchie maniere,  il 20 luglio indirà 4 ore di sciopero nei tre stabilimenti.

Prima di un annunciato fallimento, sarà Pantalone a mettere mano al portafoglio insomma.

Correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli recenti