Ecco la Finanziaria di Renzi: 44 miliardi di tasse in più

di MARIETTO CERNEAZ Sarebbe il caso che la stampa allineate la smettesse di continuare a propagandare le menzogne di governo, che con Renzi al timone non sono diverse da quando le raccontavano Berlusconi, Monti e Letta. Ieri, l’Istat (roba pubblica) ha sciorinato numeri che lasciano ben intendere che la ripresa è solo nella testa bacata dei politicanti. Due giorni fa, la Cgia di Mestre ci ha spiegato che quest’anno, 2014, le gabelle sulla casa schizzano a quasi 5 miliardi di euro. Due giorni fa, le ennesime conferme su aumento del debito pubblico, della disoccupazione e dei parassiti assunti dallo Stato: la panzana del taglio delle province, prevede – non a caso – l’aumento di oltre 20.000 cadreghe per la casta politicante. Oggi, Finanza.com ci ricorda che la stangata fiscale in arrivo è di oltre 44 miliardi di euro. Leggiamo: “E’ quanto le famiglie e imprese pagheranno in più di tasse  nel quinquennio 2013-2018 secondo quanto previsto dal Documento di economia e finanza approvato dal governo Renzi la…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Rubriche Titalic & Rubrica silenziosa