mercoledì, Agosto 10, 2022
24.2 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Eja eja coccodé, l’a.n.a., il tricolore e il retorico balcone

Da leggere

uovo-ana-expo-tricoloremussolinide IL POLENTONE

Gli ingredienti dell’italianità più sfrenata ci sono tutti: il balcone, il tricolore, l’eroe che offre il petto. Certo non è Palazzo Venezia (anche se lo stile dell’architettura è quello…), e le uova non sono pallottole, ma la Patria si serve anche facendo una omelette.

È successo a Milano durante la manifestazione dei No-Expo (indifendibile marmaglia che ha devastato Milano invocando più Stato): il gagliardo signore è un capataz dell’ANA (Associazione Nazionale Alpini) che in gioventù ha difeso la patria – sono parole sue – contro i terroristi alto-atesini e i loro teutonici pollai. Che volete che siano quattro tuorli quando sono in gioco i sacri destini d’Italia? Per il risultato scenografico ci si dovrà contentare: il tricolore non sarà intriso di sangue ma sarà pur sempre alla coque. Eja, eja, coccodé!

Ah… tra la bandiera tricolore e il rappresentante dell’ANA io sto con il povero uovo, alimento sicuramente celebrato dall’Expo. 

- Advertisement -

Correlati

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti