ELEZIONI? IN DEMOCRAZIA ESISTE ANCHE IL SORTEGGIO PERÒ!

di ENZO TRENTIN Non può esistere solo la preoccupazione per i conti pubblici se ormai anche i sondaggi individuano nella rabbia crescente di milioni di persone il vero elemento di rottura della coesione sociale in Italia. In Europa poi non ci sono solo le proteste dei gilet gialli. In Germania l’AfD mette il cappello sul malcontento popolare e lo convoglia contro i migranti. In Belgio e in Olanda prevalgono i temi sociali. In Gran Bretagna e Italia quelli contro l’Ue. Insomma, è il sistema della democrazia rappresentativa integrale che la gente non sopporta più. Il consenso è un processo più complesso di un’accettazione di segni di persuasione. Per questo è in declino il consenso ai partiti di massa. Lo si constata nelle recenti elezioni Regionali della primavera del 2019 in Abruzzo, Sardegna e Basilicata, dove il potere impostando l’informazione sulle percentuali di voto lascia credere al lettore meno attento che si sia recato alle urne il 100% degli elettori, invece le cose stanno realmente così:…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche PensieroLibero