venerdì, Settembre 30, 2022
13.6 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Europa, un secolo di secessioni contro-costituzione

Da leggere

di DAVIDE MARAMOTTI

Nessuna di queste secessioni “europee”, tranne quella norvegese, era costituzionale.

Anche la dichiarazione di indipendenza del Parlamento slovacco del luglio 1992 non aveva alcuna base giuridica nella costituzione della Cecoslovacchia: la secessione è stata legalizzata sono a posteriori nel novembre 1992.

Sostenere che la secessione è illegale, come fanno Spagna e Unione Europea, è del tutto irrilevante, non ha alcun senso.

Svizzera (1291)
Svezia (1523)
Paesi Bassi (1579)
Portogallo (1640)
Grecia (1827)…
Belgio (1831)
Norvegia (1905)
Finlandia (1917)
Irlanda (1921)
Islanda (1944)
Stati baltici (1918 e 1990)
Slovenia (1991)
Croazia (1991)
Macedonia (1991)
Bosnia-Erzegovina (1992)
Slovacchia (1992)
Montenegro (2006)
Kosovo (2008)

- Advertisement -

Correlati

5 COMMENTS

  1. La previsione in costituzione della possibilità di secedere fa da deterrente all’organo centrale a prendere provvedimenti che potrebbero invogliare all’attuazione di quel principio. Nelle costituzioni dove invece non è prevista la possibilità di secedere, il potere centrale fa quello che vuole, soggiogando le periferie con il plauso dei cultori delle previsioni sacre contenute nella costituzione.

  2. La secessione di Slovenia e Croazia erano legali , poiché’ nella costituzione federale Jugoslava era previsto che le repubbliche potevano chiedere la secessione , vorrei dirlo all’autore dell’articolo ma non ci riesco….

  3. Sembra che qualcuno non abbia ancora capito che nella storia dei popoli i rapporti sono sempre stati “rapporti di forza” o, nella migliore delle situazioni di “simulazione della forza”.
    E’ altrettanto solare che quando un gruppo ha prese il potere si è dato subito da fare per scrivere delle regole (le sue) per impedire che il provvisoriamente perdente riprendesse il giochetto andandosene. E’ quindi scontato che ogni tentativo di secessione è sempre anticostituzionale ( secondo la costituzione del vincitore)

    • Non sempre, in realtà. Ad esempio in Svizzera la secessione è normata e sempre possibile, a livello addirittura comunale. Ma non avviene mai. Miracoli della democrazia diretta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti