GLI ITALO-VENEZUELANI: MADURO ILLEGITTIMO, BASTA DITTATURA!

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Le ONG e le Associazioni di Venezuelani espatriati all’estero si uniscono per comunicare la propria contrarietà alla Presidenza, illegittima, di Nicolàs Maduro.

Ci esprimiamo sul tema a causa della completa assenza di legittimità d’esercizio del dittatore e del suo governo. I recenti fatti di cronaca confermano che il regime usurpatorio si è impadronito del potere e continua a imporsi solamente attraverso la forza, circostanze confermate da alcuni dei più importanti organismi internazionali di controllo, e da oltre 50 Nazioni.

Inoltre, secondo gli articoli 3 e 4 della Carta Interamericana, il mancato rispetto dei diritti umani è un sintomo palese di assenza di democrazia in una Nazione.

Noi, come parte attiva della società civile, abbiamo il dovere e il diritto di pronunciare il nostro rifiuto contro quel che succederà oggi 10 Gennaio, ossia l’insediamento di un nuovo governo madurista, eletto grazie alla frode. Rifiutiamo il rinnovarsi di un regime che ha causato la peggiore crisi migratoria dell’intera America Latina, una caduta libera a livello economico, un’emergenza umanitaria senza precedenti, una crisi politica di straordinaria gravità. Un regime che, inoltre, ha demolito le garanzie di trasparenza nei confronti della popolazione e ha eliminato la libertà di voto, distruggendo alla radice il sistema politico del paese creando un regime completamente illegale, circostanze che impediranno lo sviluppo.

Il nostro appello è uno: chiediamo che questa dittatura abbia fine, e dichiariamo con forza il nostro rifiuto contro questo scenario; è il momento di liberare il Venezuela, disconoscendo un regime narcodittatoriale.

 

CONDIVISIONI
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche FuoriDalMondo