HARD BREXIT, COSA POTREBBE SIGNIFICARE PER L’INGHILTERRA?

di PATRICK BARRON Quando i cittadini britannici hanno votato il 23 giugno 2016 se lasciare o meno l’UE, non si è discusso di una Brexit “hard”o “soft”. Questi termini furono inventati dopo che la Brexit fu votata con un margine sorprendentemente ampio e il governo Tory per lo più anti-Brexit, specialmente la sua leadership, decise che doveva negoziare i termini dell’abbandono. I sostenitori della Brexit considerano tali termini come il tradimento del referendum del 2016 stesso. Questi 17,4 milioni di cittadini britannici credevano senza dubbio che per Brexit si intendesse esattamente questo: la Gran Bretagna non più governata da leggi, regolamenti, ecc. dell’Unione Europea. Tuttavia, tutto ciò che il mondo ha sentito da quel giorno di giugno 2016 in poi è stato un dibattito sulle condizioni della separazione, con l’uscita attraverso un accordo definita come “Brexit soft” e l’uscita senza alcun accordo definita “Brexit hard”. Nel caso di una “Hard Brexit” la Gran Bretagna se ne va e tutte le normative europee, ecc. sono nulle….

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche Brexit