IL VENEZUELA INSISTE, AVANTI CON GLI ACCORDI CON CUBA

di MARIETTO CERNEAZ Delcy Eloína Rodríguez, vicepresidente del Venezuela, insieme al suo omologo dell’Avana, il vicepresidente cubano Ricardo Cabrisas, ha approvato un nuovo “piano di cooperazione bilaterale per il 2019” che punta a raggiungere “obiettivi ad alta priorità”. Sono stati firmati contratti per tre progetti del piano, uno dei quali finalizzato all’approfondimento della politica educativa nel quadro del “Secondo Piano Socialista 2013-2019” e della “rivoluzione della conoscenza, della scienza e della tecnologia” nell’istruzione di base in Venezuela. Cuba collaborerà anche con il paese sudamericano per la formazione di tecnici, fornendo e consigliando servizi tecnici nel campo dell’elettromedicina. Inoltre, secondo il rapporto pubblicato dai media statali cubani, si sono accordati per sviluppare capacità di produzione di input e supporti agricoli in spazi urbani, extraurbani e familiari, attraverso l’accompagnamento e l’assistenza tecnica. “Non stiamo firmando per una base militare, lo stiamo facendo in modo che i collaboratori cubani portino salute, istruzione, cultura, elettricità e sostegno sportivo al popolo venezuelano”, ha detto Rodríguez. Il Venezuela invia petrolio all’isola…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
CONDIVISIONI
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche FuoriDalMondo