IN QUASI TUTTI I COMUNI I DECESSI 2020 INFERIORI A QUELLI DEGLI ULTIMI 5 ANNI

Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!

di PIERGIORGIO MOLINARI

La terribile pandemia per la quale abbiamo sacrificato le nostre libertà e distrutto la nostra economia, condannandoci a vivere come in un mediocre romanzo di Philip K. Dick, eccovela riassunta in un paio di dati:

  • 1) L’età media dei “deceduti Covid” è uguale o superiore all’aspettativa media di vita di qualsiasi italiano, ossia tra gli 80 e gli 82 anni. (Fonte: Istituto Superiore di Sanità).
  • 2) In quasi tutti i comuni italiani (escluso l’epicentro orobico, milanese, cremasco, ndr), il numero totale dei decessi nel 2020 è stato inferiore al numero dei decessi registrati in qualsiasi anno dal 2015 al 2019. (Fonte: ISTAT).

Insomma, non mi sorprende che i comunisti – ora ribattezzatisi “partito democratico” in molte parti del globo – vogliano imporre la loro ideologia di potere criminale attraverso la menzogna, il terrore, la miseria e l’oppressione, perché è quello che hanno sempre fatto da un secolo a questa parte.

Ciò che proprio non sopporto è che trattino la mia intelligenza come se fossi uno dei loro elettori.

Post Scriptum: Inoltre, penso che Conte, il PD e i Cinque Stelle debbano essere trascinati a processo per i loro crimini, assieme ai magistrati eversivi e golpisti.)

CLICCA QUI PER UNA ELABORAZIONE DEI NUMERI PIU’ DETTAGLIATA

Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!
Rubriche ControPotere