ITALIA, UNA DERIVA CONTINUA E INARRESTABILE

di REDAZIONE

Un libro di dieci anni fa, e non certo di qualche libertario, lo diceva senza mezzi termini: l’Italia è un paese in costante declino.

Un decennio dopo, quel libro, continua ad essere utile per comprendere come quei dati sono peggiorati e come nessuno è in grado di riformare l’Italia.

Non credi? CLICCA E ASCOLTA

Print Friendly, PDF & Email
Rubriche TITALIC: la Ripresa c'è!