MADURO E IL MARXISMO HANNO UCCISO IL VENEZUELA, NON LE SANZIONI

di KENNETH RAPOZA La congressista somalo-americano del Minnesota, Ilhan Omar, potrebbe avere un motivo legittimo per disprezzare l’interventismo straniero degli Stati Uniti. È musulmana; sa che la politica estera degli Stati Uniti in nazioni musulmane come l’Iraq, la Libia e la Siria sono stati un disastro. Centinaia di migliaia di persone sono state uccise. Le vite sono state sconvolte. Si sa che la politica degli Stati Uniti e il suo sostegno a personaggi molto loschi in questi paesi hanno peggiorato le cose. Ma il Venezuela non è il Medio Oriente. Le politiche degli Stati Uniti non sono la ragione per cui il Venezuela è un disastro, come ha detto Omar questa settimana nel programma radiofonico “Democracy Now”! Gli Stati Uniti non stanno rendendo il Venezuela peggiore di quanto lo sia ora, o lo diventerà, sotto la leadership esistente. Il suo punto di vista non fa che rilanciare molte voci di sinistra critiche alle politiche di cambiamento di regime che hanno avuto inizio sotto Bush e…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche FuoriDalMondo