venerdì, Dicembre 9, 2022
4.3 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Non sono scienziati, sono buffoni!

Da leggere

di GUGLIELMO MENGORA

Si diceva solo due giorni fa che il cambio complessivo di rotta del CDC (Fauci/Walensky) avrebbe portato subito all’adeguamento di tutti. I padroni hanno parlato e, come successo prima, i sudditi eseguono.

Fauci e Walensky se ne sono usciti con la storia del morto per o morto con covid?

Subito arriva l’adeguamento anche se finiamo per risultare clown. La disperazione è globale, si sono accorti che il fallimento completo dei farmaci che continuano a chiamare “vaccini” non consentirà a nessuno di uscire dalla crisi covid-19, che a mio parere hanno ingegnerizzato. Il virus non va da nessuna parte e quindi che fanno?

Quello che prima era Scienza ora non vale niente. Il più furrrrrrrbo è Bassetti che da qualche giorno è il Masaniello de’ noantri, avendo superato il Masaniello per antonomasia, Crisanti. E quindi con una faccia di bronzo che ci si crede cosa ti dicono? Basta con i conteggi dei positivi, non serve a nessuno. E, badate, lo dicono quando le persone stanno sfondando tutte le statistiche andando a testarsi in massa e trovandosi, com’era prevedibile, stra-positivi. Ci sono sempre stati milioni di positivi, solo che nessuno faceva test al ritmo di 1 milione al giorno.

Ma perché il report dei positivi aveva senso quando ne avevi 100mila o 200mila e non ha senso ora che ne hai 2/3/4 milioni? Ovviamente perché questo conteggio non ha mai avuto senso, ma come pensi ora di dire a decine di milioni di psicotizzati, che nel frattempo ti fanno la battaglia perché vogliono chiudere (di nuovo!) le scuole, che con 500mila positivi era pericoloso e invece con 5 milioni non è pericoloso, tanto che non li tracciamo più? Auguri, buffoni!

E poi cosa ci dice questa faccia di bronzo di Bassetti? “Anche il conteggio di decessi è sbagliato”. Non ci si crede! Ma come… si era sempre detto che il conteggio dei decessi era sbagliato e ora ce ne veniamo fuori che abbiamo arrestato, licenziato, violentato, brutalizzato decine di milioni di persone sbagliando persino a fare i conti? Buffoni!

Eh, ma ora quello che la Walensky diceva l’altro giorno, quello che Fauci diceva l’altro giorno (“ora vi facciamo il conteggio *per* e *con*”) quello che ha detto la Walensky giusto un paio di giorni fa (“il 75% dei decessi negli USA avevano 4 comorbilità” ergo non sono morti per il covid-19, il 75%, capito?) ha messo tutti in allarme (Video sopra).

—————————————————————————————————-

Leggi anche:

I MORTI DA COVID IN ITALIA PER L’ISTITUTO SUPERIORE DELLA SANITÀ? 3783

—————————————————————————————————-

La narrativa deve cambiare perché tra meno di due anni ci sono le elezioni e Biden non ci può arrivare con numeri disastrosi in tutti i settori. Bisogna iniziare a far passare il messaggio che la questione si è risolta e se contiamo i positivi come prima, se contiamo i decessi come prima, non ci riusciremo mai.

Notate che il sottosegretario alla Salute Andrea Costa ha detto: “Ha ragione, ne parlerò col ministro”. Pazzesco. Sono disperati. Praticamente questa gente vorrebbe dirvi che la crisi covid-19 ve la siete inventata voi, tra un po’ vi diranno che dovete vivere la vita, non potete pensare ai virus.

Buffoni. Buffoni loro e chi li ha seguiti. E’ una debacle epocale. Loro conoscevano la Scienza…

- Advertisement -

Correlati

1 COMMENT

  1. Fossero solo dei buffoni, anche se il picco dello spettacolo vomitevole l’hanno raggiunto con la canzoncina si, si vax, cantata dal trio senza dignità.
    In realtà costoro sono molto peggio, si va dall’incapacità generalizzata, all’appartenza a club paramassonici come Rotary e Lion, fino a vendersi per sostanziose consulenze a Big Farma.
    Il discorso è invece molto più particolare per il sessantottino, che non sapendo nulla, ma conoscendo benissimo le bugie che racconta, è arrivato da luminare della virologia, a farsi curare a domicilio da altri suoi colleghi, evidentementi molto più validi e non corrotti da nessuno. Al peggio, per ora non c’è limite.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Articoli recenti