Plebiscito.eu: “Ecco i primi 65 Uffici Pubblici Veneti”

Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO Mentre anche Il Sole 24 Ore dà atto dello spessore intellettuale del progetto politico di Plebiscito.eu e della rivoluzione digitale in atto che porterà a un nuovo Rinascimento, i primi segnali concreti di esercizio di indipendenza del Veneto vengono dalle prime 65 richieste di attivazione di Uffici Pubblici delle Comunità della Repubblica Veneta. Tale endorsement segue quello proveniente da tutt’altra sponda ideologica, grazie al comunicato pubblicato sempre oggi dai Centri Sociali Veneti, testimoniando una saldatura bipartisan attorno al riconoscimento della profondità delle ragioni e del progetto indipendendentista veneto moderno messo in atto da Plebiscito.eu. Il tentativo in corso da parte dello stato italiano di impaurire l’opinione pubblica veneta tramite un procedimento giudiziario farsesco sta quindi ottenendo l’effetto contrario, oltreché dimostrare un atteggiamento da stato di polizia, che incarcera persone pacifiche come Franco Rocchetta, per il solo reato di aver espresso le proprie idee. Domani mattina inoltre Gianluca Busato, ospite in queste ore in Sardegna, parteciperà al Convegno Nazionale del Partito Sardo d’Azione, presso la Fiera di Cagliari,…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Condividi su MeWe: liberi articoli su liberi social!
Rubriche Il Meglio della Settimana Voci dal territorio