domenica, Febbraio 25, 2024
10.4 C
Milano

Fondatori: Gilberto Oneto, Leonardo Facco, Gianluca Marchi

Come state in italia? rispondo all’amico americano

Da leggere

di PONGO

Chi siamo e dove andiamo? Chi lavora per noi e chi ci rappresenta? Il Presidente della Rupubblica Italiana, da bravo nonno, ci indica la strada: “Bisogna impegnarsi ad estirpare il marcio, là dove si è creato. In modo che i partiti ritrovino slancio ideale, tensione morale, capacità di proposta e di governo. Non bisogna abbandonarsi ad una cieca sfiducia nei partiti, come se nessun rinnovamento fosse possibile. Bisogna invece rilanciare la politica, aiutarla a rigenerarsi e a trovare l’accordo per alcune riforme, a partire da quella elettorale.”

Caro vecchio nonno, forse ha ragione lui. Ma come affrontiamo il nostro futuro? Anche i sondaggi dimostrano i grandi dubbi degli italiani.

Gli unici ad aumentare sensibilmente sono il partito dei probabili non-votanti e il Movimento 5 Stelle di Grillo, cioè quella che definiscono la non politica. Un mio vecchio amico che da qualche anno vive a Los Angeles mi ha chiesto come si sta ora qui da noi. Gli ho risposto. <Sempre bella la nostra Italia. Siamo un Paese senza futuro, nessuno crede più a Berlusconi e non capisco il perché. Perché criticarlo come statista, in fondo non ha fatto nulla. Infatti ci ha messo vari governi per dimostrare quanto sia niente. E’ un grande, pare che Marcello Dell’Utri sia stato “mediatore” tre la mafia e lo stesso Silvio. Ti segnalo che Bossi è vecchio e completamente rincoglionito. Con Monti non è che finora sia cambiato un granché, forse è presto per dirlo ma rispetto a prima ci abbiam guadagnato come immagine. Draghi dice che risollevarci solo con le tasse creerà ulteriore recessione. Ed è quello che ci sta accadendo. A proposito di pressione fiscale, nel mese di maggio qui in Italia ci saranno 82 scadenze di pagamento. Lo Stato ha richiesto 400 nuove “auto blu” per una spesa di 10 milioni di euro ma ce ne sono 800 ferme e inutilizzate.

Siamo sempre più felici in Italia, le nostre Regioni negli ultimi 10 anni hanno avuto un incremento delle uscite del 75%, in nome dell’autonomia. La Lombardia è tra le meno peggio ma Formigoni è proprio antipatico. Potrei proseguire e raccontartene a migliaia, ti dico solo che l’ex tesoriere della Lega nascondeva diamanti e lingotti d’oro presi con i soldi del partito dietro l’armadio del suo studio a Genova, ma la cosa che più avvilisce tutti noi è che nella prossima stagione televisiva non faranno più il Grande Fratello per i bassi ascolti avuti quest’anno. Forse per aumentarli potrebbero mettere sotto le telecamere parlamentari e partiti 24 ore su 24, magari funziona. Ciao amico mio, perché non torni qui in Italia>?

 

Correlati

3 COMMENTS

  1. In paesi più civili e seri del nostro un capo di stato si sarebbe dimesso per molto meno di quanto avvenuto all’ex comunista vegliardo per il malcostume dei rimborso dei viaggi aerei gonfiati … VERGOGNATI IPOCRITA!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Articoli recenti