SOSPETTO DI TANGENTE ALLE MALDIVE PER L’INDIPENDENZA DEL KOSOVO

di REDAZIONE

L’ex ministro degli esteri delle Maldive Ahmet Sahed è sospettato di aver intascato una tangente di due milioni di dollari (grossomodo la medesima somma in franchi al cambio attuale) se avesse riconosciuto l’indipendenza del Kosovo.

Lo riferiscono i media serbi, che riprendono notizie della stampa di Pristina.

Sulla vicenda, si precisa, il deputato delle Maldive Mohamet Nased ha presentato una mozione al parlamento del suo Paese con la richiesta di aprire un’inchiesta per accertare i fatti.

Nell’atto parlamentare si chiede al tempo stesso di rivedere la decisione sul riconoscimento del Kosovo, avvenuta ad opera delle Maldive nel febbraio 2009, un anno dopo la proclamazione d’indipendenza da parte di Pristina.

Print Friendly, PDF & Email
Rubriche FuoriDalMondo