SVEZIA, L’INGANNO DELLE TASSE OCCULTE SULLA REALE PRESSIONE FISCALE

di NIMAN SANANDAJI Perché la gente in Svezia, così come in altre parti d’Europa, è disposta a pagare tasse così elevate? Il gettito fiscale in percentuale del PIL si aggira intorno al 45% in luoghi come Francia, Danimarca, Belgio (Italia, ndt) e Svezia. Si tratta di una percentuale notevolmente più elevata rispetto a luoghi come l’Irlanda, gli Stati Uniti, l’Australia e la Svizzera, dove le imposte rappresentano meno del 30 per cento del PIL. In tutto il mondo, i sostenitori del “big government” puntano ai paesi europei, non ultima la Svezia e i suoi vicini nordici, come prova che le politiche fiscali elevate sono praticabili. Il ragionamento è che se solo i politici di paesi come gli Stati Uniti avessero il coraggio di finanziare generosi sistemi di welfare con le tasse, la gente accetterebbe subito un carico fiscale molto più alto. C’è del vero in questa affermazione. Le persone nei paesi con maggiori oneri fiscali sono disposte a pagare di più in termini di imposte,…

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche Denari