VENEZUELA: L’AMBASCIATA USA INVITA I SUOI CITTADINI A LASCIARE IL PAESE

di MARIETTO CERNEAZ Meno di una decina di giorni fa, gli Stati Uniti d’America hanno fatto rientrare in patria tutto il loro personale diplomatico. Visto l’andazzo della situazione generale in Venezuela – dove non passa giorno in cui non scorra il sangue per le strade – l’Ambasciata americana ha emesso un allarme sulla sicurezza nazionale. Il comunicato: “Attenzione: le dimostrazioni previste in tutto il Venezuela, dopo quella di ieri, possono continuare nei giorni successivi. La maggior parte delle persone continuano ad avere interruzioni di corrente elettrica, di rifornimenti idrici, dei telefoni cellulari e di Internet”, hanno dichiarato su Twitter. Ancora: “Molti ospedali non sono in grado di fornire servizi di emergenza nelle condizioni attuali. Raccomandiamo che i cittadini americani e i membri della famiglia lascino il paese fintanto che sono disponibili voli commerciali”. Per concludere la sua dichiarazione, l’Ambasciata suggerisce di stare lontano dalle manifestazioni e di tenere d’occhio i media. Hanno fornito una serie di contatti e raccomandazioni per i loro cittadini….

Contenuto disponibile solo agli utenti registrati
Log In Registrati
CONDIVISIONI
Print Friendly, PDF & Email
Rubriche FuoriDalMondo