ZAIA RICORRE ALLA CONSULTA: I REFERENDUM SONO COSTITUZIONALI

veneto zaiadi REDAZIONE

La Regione Veneto, con una delibera adottata dalla Giunta, ha incaricato un pool di legali di difendere davanti alla Corte Costituzionale le leggi approvate per indire i referendum su indipendenza e autonomia del Veneto, impugnate dallo Stato.

L’ha annunciato il presidente, Luca Zaia. “I nostri referendum sono costituzionali; credo fermamente che debbano essere celebrati in Veneto e li vogliamo fare. E il tema della Catalunya ci indicherà la via”.

il governo aveva deciso di impugnare le leggi regionali del Veneto su proposta del Ministro per gli Affari regionali Maria Carmela Lanzetta, in quanto contiene disposizioni in contrasto con gli artt. 5,114,117, comma 1 e 2, lett.a) della Costituzione.

Rubriche CronacheVere